Gay Sofia · Guida della città

Gay Sofia · Guida della città

Prima volta a Sofia? Allora la nostra pagina della guida della città gay di Sofia è per te.

Sofia | офия

La capitale e la città più grande della Bulgaria, con oltre 1 milione di persone che vivono e lavorano qui. Sofia si trova al centro della penisola balcanica.

Con una storia che risale all'antichità, Sofia ha svolto un ruolo importante nella storia regionale. Occupato dagli ottomani, alleato dei nazisti e costituito come stato satellite sovietico; Sofia ti invita a scoprire il suo passato a scacchi.

Oggi troverai una vivace città che è il centro culturale, commerciale, educativo e politico della Bulgaria. Qui troverai chiese mozzafiato, musei affascinanti, bellissimi viali, fantastiche opportunità di shopping e una modesta scena gay.

 

Diritti dei gay in Bulgaria

L'attività dello stesso sesso è stata legalizzata nel 1968, tuttavia ciò non indica in alcun modo che la Bulgaria sia un paese liberale quando si tratta di sessualità. È solo dal 2003 che la protezione contro la discriminazione è sancita dalla legge e gli atteggiamenti sociali rimangono conservatori.

Anche l'uguaglianza nel matrimonio potrebbe essere lontana dal momento che c'è stato un emendamento costituzionale nel 1991 per definire il matrimonio esclusivamente tra un uomo e una donna e nel 2012 l'ex primo ministro Boyko Borisov ha affermato che i bulgari non erano pronti per questo.

L'adozione non è disponibile per le coppie dello stesso sesso in nessuna circostanza e la maternità surrogata è vietata per le coppie gay.

 

Scena gay

Sofia, come molte città dell'Europa orientale, è in netto ritardo rispetto alle mecche gay cosmopolite di Madrid e Berlino. Non offre molto in termini di locali gay, ma ce ne sono alcuni Bar e club gay ed Saune gay a disposizione.

Rispetto alla provincia della Bulgaria, Sofia è molto più aperta alle coppie gay che mostrano affetto. Si consiglia, tuttavia, di ridurre al minimo le manifestazioni pubbliche di affetto al di fuori dei luoghi specificamente gay.

Sofia ha ospitato una parata del Pride nel 2008 che ha incontrato una forte opposizione da parte di organizzazioni religiose e di estrema destra. Nel tempo, la sfilata è diventata molto più pacifica, tuttavia la settimana prima i leader religiosi organizzano una parata anti-orgoglio.

 

Arrivare a Sofia

L'aeroporto di Sofia (SOF) si trova a 10 km a est del centro città. È l'aeroporto più trafficato della Bulgaria ed è ben collegato da compagnie di bandiera e compagnie low cost con destinazioni in Europa e Medio Oriente.

Puoi prendere la linea 1 della metropolitana di Sofia fino al centro della città. Il tempo di percorrenza è di circa 18 minuti ei treni operano dalle 5.30 fino a mezzanotte. La piattaforma si trova al Terminal 2 e il trasporto tra i terminal è gratuito.

In alternativa, gli autobus 84 e 384 funzionano dalle 5:2 circa fino a mezzanotte e possono essere presi dal Terminal 20. I viaggi impiegano tra i 40 ei 1.60 minuti, a seconda dell'ora del giorno e del traffico. Dovrai pagare un extra per bagagli di grandi dimensioni. I biglietti singoli costano XNUMX lev sia in metropolitana che in autobus.

I taxi possono essere presi dall'aeroporto al centro della città. L'aeroporto consiglia di utilizzare la compagnia ufficiale OK Supertrans (riconosciuta dall'adesivo OK). Un viaggio in città costerà 20 lev.

 

Spostarsi a Sofia

A piedi

Il centro di Sofia è relativamente compatto, quindi non avrai difficoltà a spostarti a piedi. Camminare è anche uno dei modi migliori per ammirare la variegata architettura della città. Vale la pena ricordare, tuttavia, che le buche non sono rare e non ci sono corsie dedicate ai ciclisti.

Con i mezzi pubblici

Sofia ha un sistema di trasporto pubblico ben collegato e integrato di autobus, filobus, tram e un servizio di metropolitana. Rispetto ad altre città, la rete dei trasporti pubblici di Sofia non è troppo affollata nelle ore di punta ed è relativamente facile da navigare in qualsiasi momento della giornata.

Un biglietto singolo costa 1 lev e un biglietto giornaliero 4 lev. Avrai anche bisogno di un biglietto separato per bagagli di grandi dimensioni. Assicurati di convalidare i tuoi biglietti poiché gli ispettori dei biglietti operano e possono essere piuttosto ostili. I servizi sono attivi dalle 5:XNUMX fino a mezzanotte senza servizi notturni dopo tale orario.

Con il taxi

I taxi sono prontamente disponibili a Sofia e sono facilmente identificabili (sono gialli). I viaggi all'interno del centro della città raramente superano i 10 lev. Diffidare dei conducenti disonesti che cercano di imitare le compagnie di taxi ufficiali e di regola non accettano un taxi se avvicinati da un autista.

 

Dove dormire a Sofia

Sofia ha una vasta scelta di hotel, da quelli di fascia media a quelli di lusso. Per il nostro elenco di hotel di Sofia consigliati per i viaggiatori gay, visita il nostro Hotel gay di Sofia .

 

Cose da vedere e da fare

Cattedrale Alexander Nevsky - grande cattedrale ortodossa bulgara e fantastico esempio di architettura neo-bizantina. Questo è ampiamente riconosciuto come il simbolo di Sofia.

Edificio dell'Assemblea nazionale della Bulgaria - un monumento di cultura con grande significato storico. Costruito tra il 1884 e il 1886, è un fantastico esempio di architettura neorinascimentale.

Vitoška - Il viale principale di Sofia che ospita meravigliosi edifici in stile Art Nouveau e altrettanto grandi marchi di stilisti. In una calda giornata estiva può sembrare quasi parigina.

Ponte delle Aquile - prende il nome dalle quattro statue di aquile su ciascun lato del ponte che si dice siano i suoi protettori e mecenati.

Piazza Slaveykov - Prende il nome dagli scrittori padre e figlio Petko e Pencho Slaveykov, questo è un posticino tranquillo dove osservare la gente. La biblioteca principale si trova qui e troverai affascinanti signore anziane che vendono libri di seconda mano dalle bancarelle sul palco.

Borisov Gradina - bellissimo parco intitolato allo zar bulgaro Boris III. Questo è il parco più antico di Sofia, la cui costruzione è iniziata nel 1882.

Palazzo Nazionale della Cultura - esempio lampante di architettura comunista ma anche un importante luogo per spettacoli e mostre. Il padiglione 1 può ospitare 3,380 persone con sale più piccole all'interno. I terreni esterni sono attraenti e spesso ospitano mercatini.

Museo storico nazionale - Il più grande museo della Bulgaria dove puoi scoprire di più sull'affascinante storia della Bulgaria. Questa era la residenza dell'ultimo leader comunista bulgaro Todor Zhivkov e si trova fuori dal centro città a Boyana.

Centro di Sofia

Quando visitare

A differenza di altre capitali, Sofia non è affollata di turisti. L'estate (giugno-agosto) a Sofia è molto calda ma generalmente molto più mite rispetto ad altre località del resto della Bulgaria. L'inverno è gelido e ci sono famose località sciistiche fuori città.

Il periodo pasquale è un buon momento per visitare Sofia poiché le celebrazioni e le piante in fiore portano un ulteriore livello di colore alla città. Anche il Sofia Film Festival si tiene ogni anno a marzo e il Sofia Pride si tiene ogni giugno.

Visa

La Bulgaria non fa ancora parte della zona Schengen sebbene siano state prese le misure giuste per ottenere l'adesione. La Bulgaria fa parte dell'Unione europea, tuttavia, ei suoi requisiti per i visti sono in linea con quello che ti aspetteresti dalla maggior parte degli stati dell'UE.

 

Denaro

La valuta della Bulgaria è il lev. Altre valute non sono ufficialmente accettate nella maggior parte dei luoghi, quindi si consiglia di assicurarsi di portare solo valuta bulgara.

I distributori automatici di contanti sono ampiamente disponibili. Le carte di credito e di debito sono ampiamente accettate

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o un'attività ha chiuso? Oppure è cambiato qualcosa e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.