Gay Marbella · Guida della città

Gay Marbella · Guida della città

Stai programmando un viaggio a Marbella? Allora la nostra guida della città gay di Marbella è per te.

Marbella

Parte della provincia di Malaga e della comunità autonoma dell'Andalusia. Marbella è una famosa località turistica sulla Costa del Sol e ospita circa 150,000 persone, rendendola la seconda città più grande di Malaga e l'ottava in Andalusia.

Marbella ha una storia lunga e varia con prove di insediamenti romani trovati in alcune colonne ioniche incorporate nelle mura della città moresca. Dopo la rivoluzione industriale era nota per la sua industria del ferro. Durante la guerra civile spagnola, subì un'estrema violenza anticlericale e divenne un rifugio per i franchisti.

All'inizio del XX secolo, i primi hotel furono costruiti a Marbella, sfruttando il suo clima meraviglioso e l'ambiente naturale. Entro la metà della fine del XX secolo, si è affermata come una destinazione esclusiva con i reali e gli A-listers che vengono qui. Al giorno d'oggi, Marbella è associata al bling ma conserva ancora un certo fascino per i visitatori.

 

Diritti dei gay in Spagna

La Spagna è uno dei paesi più progressisti al mondo quando si tratta di diritti degli omosessuali, anche se questo riflette i drammatici cambiamenti che si sono verificati solo negli ultimi decenni.

L'età del consenso è 16 anni per tutti. Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale. Le coppie dello stesso sesso possono adottare bambini. Gli uomini gay possono prestare servizio apertamente nell’esercito. Esistono leggi contro la discriminazione in materia di occupazione, fornitura di beni e servizi e contro l’incitamento all’odio.

La comunità gay è molto visibile con le principali celebrazioni del gay pride ogni anno a Madrid e Barcellona.

 

Scena gay

Marbella è una destinazione popolare per persone di tutte le sessualità nonostante abbia una scena gay limitata. Ci sono un paio di battute specificamente orientato alla clientela gay, ma tutti i bar accolgono i visitatori LGBT a Marbella. Torremolinos non è troppo lontana e ha una scena gay ben consolidata.

 

Arrivare a Marbella

In aereo

Marbella non ha un proprio aeroporto e la maggior parte dei visitatori arriva dall'aeroporto di Malaga (AGP) che si trova a circa 50 km a nord-est di Marbella. È il quarto aeroporto più trafficato della Spagna ed è ben collegato con destinazioni in Europa, Africa, Medio Oriente e Nord America.

Dall'aeroporto di Malaga puoi prendere un autobus moderno e climatizzato dall'esterno della sala arrivi. Funzionano ogni ora circa e partono subito, quindi assicurati di arrivare in tempo. Il viaggio dura circa 40 minuti e ti costerà circa 5 €. Cerca di prendere un posto a sinistra dell'autobus in quanto ti ricompenserà con una vista sulla costa.

Un taxi preso dall'esterno degli arrivi ti costerà circa € 70 e può essere un'opzione costosa a seconda delle dimensioni del gruppo. Puoi risparmiare prenotando un passaggio in anticipo ma assicurati che non ci siano costi nascosti. L'autonoleggio può essere trovato all'aeroporto di Malaga dai caroselli 28-31. Il viaggio durerà circa 40 minuti a seconda del traffico.

Con il treno

Marbella è la città più grande della penisola iberica senza una stazione ferroviaria. La stazione ferroviaria più vicina è a Fuengirola.

In barca

Puerto Banús e Puerto de la Bajadilla sono luoghi popolari per le navi da crociera, tuttavia non ci sono servizi di traghetto di linea.

 

Muoversi a Marbella

A piedi

Il centro storico di Marbella è relativamente compatto e perfetto per spostarsi a piedi. Gli hotel possono essere situati più lontano dall'azione, quindi potrebbe essere necessario prendere altri mezzi di trasporto.

Con i mezzi pubblici

CTSA-Portillo gestisce il trasporto pubblico a Marbella, fornendo una rete completa di autobus in tutta la città. I servizi sono operativi giorno e notte, ma sono estremamente affollati durante l'alta stagione. Puoi arrivare a Fuengirola per 2 € e vale la pena acquistare una carta bonobus per risparmiare sui viaggi. Assicurati di avere il resto.

Con il taxi

I taxi possono essere fermati o ordinati in anticipo per la maggior parte di Marbella, ma può essere difficile prenderne uno durante la vivace stagione delle feste. Le tariffe dovrebbero essere visualizzate sulle finestre e assicurati di concordare una tariffa se viaggi a qualsiasi distanza. Uber è disponibile qui.

 

Dove alloggiare a Marbella?

Per un elenco degli hotel consigliati a Marbella, consulta il nostro hotel consigliati nella pagina di Marbella.

 

Cose da vedere e da fare

Il Miglio d'Oro  - in realtà una striscia di 4 miglia dove si trovano le residenze e gli hotel più lussuosi di Marbella. Tieni gli occhi aperti per le celebrità di prim'ordine.

La città vecchia - nonostante l'opulenta modernità per cui Marbella è famosa, troverai un'architettura moresca ben conservata e tortuose strade alberate in cui perdersi. Ci sono molti ristoranti romantici qui ed è un ottimo posto dove passare una notte.

Puerto Banus - questo porto turistico a sud-ovest di Marbella è un punto d'incontro per il jet-set internazionale. Qui troverai boutique di lusso, ristoranti eleganti e Lamborghini.

Il Museo dell'incisione - se decidi di aver bisogno di un po' di cultura, vai in questo museo per ammirare le opere di Dalì, Mirò e Picasso.

Golf - ci sono oltre 40 campi da golf nella Costa del Sol, il che significa che hai solo l'imbarazzo della scelta (se ti piace).

Spiaggia della Bajadilla - una famosa spiaggia situata accanto al vecchio porto di pescatori. Sei vicino a una buona selezione di bar, ristoranti e negozi.

 

Quando visitare

La Costa Del Sol non è chiamata la costa del sole per nessun motivo, poiché l'intera regione gode di un sole splendente e di temperature calde durante i mesi estivi. Gli inverni possono essere piovosi ma sono significativamente miti rispetto al nord Europa. Le estati sono estremamente affollate, ma l'inizio dell'autunno e della primavera hanno temperature piacevoli e meno affollate.

Ci sono una varietà di festival ed eventi che si tengono a Marbella tutto l'anno. A giugno, la città ospita il Marbella International Film Festival in varie località, attirando una folla di jet-set. In ottobre, c'è una celebrazione di una settimana del santo patrono San Pedro Alcantara che è estremamente popolare.

 

Visa

La Spagna rientra nell’area dei visti Schengen. Se viaggi da fuori Europa, controlla se hai bisogno di un visto Schengen.

 

Denaro

La valuta in Spagna è l'euro. I distributori automatici di contanti sono ampiamente disponibili. Le carte di credito e di debito sono ampiamente accettate. In alcuni negozi potrebbe essere richiesto un documento d'identità con foto in caso di pagamento con carta.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o un'attività ha chiuso? Oppure è cambiato qualcosa e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.