gay-birmingham-guida-2017

Gay Birmingham · Guida della città

Hai intenzione di visitare Birmingham? La nostra pagina della guida della città gay di Birmingham è per te.

gay-birmingham-guida-2017

Birmingham

Dalle sue radici industriali, la città si è evoluta in una delle principali destinazioni commerciali e culturali, ed è ora una delle città più dinamiche e giovani del Regno Unito (il 40% della popolazione ha meno di 25 anni).

Il centro cittadino in gran parte pedonale presenta un'architettura seriamente moderna, punti di riferimento culturali e negozi di livello mondiale, con i vecchi canali industriali ripuliti e che fungono da fondali per una fiorente scena di caffè, bar e ristoranti.

 

Scena gay

Essendo una grande città, Birmingham ha un proprio Gay Village ben consolidato, situato appena a sud del centro della città, in un'area ora conosciuta come Southside.

Il Gay Village è concentrato intorno a Hurst Street e ne presenta molti Locale gay, Club e negozi ed è l'obiettivo principale della vita notturna gay.

La scena gay di Birmingham si rivolge principalmente all'enorme e relativamente giovane popolazione urbana. Il turismo sta crescendo rapidamente (Birmingham è la seconda città più visitata d'Inghilterra dopo Londra) ma non attrae ancora lo stesso volume di visitatori gay di Londra, Manchester o Brighton.

 

Arrivare a Birmingham

Con la sua posizione nel cuore dell'Inghilterra, Birmingham è facile da raggiungere. La città è un importante snodo ferroviario del Regno Unito, con collegamenti veloci e frequenti per Londra e altre grandi città del Regno Unito dalla stazione principale, Birmingham New Street. Ci sono servizi ferroviari aggiuntivi dalle stazioni di Snow Hill e Moor Street.

L'aeroporto internazionale di Birmingham si trova vicino a Solihull, a 8 km dal centro della città. Ha frequenti voli giornalieri per altre importanti città del Regno Unito ed europee. Ci sono anche voli diretti per Delhi, Dubai, Islamabad, New York e Toronto. Un servizio gratuito Air-Rail collega i terminal passeggeri alla stazione ferroviaria internazionale, con frequenti servizi ferroviari per la stazione di New Street (che costano tra £ 3-4). Gli autobus X1 e 97 / A arrivano in centro città per £ 2.40. I taxi possono costare vicino a £ 40.

Birmingham è anche al centro della rete autostradale del Regno Unito, con collegamenti stradali veloci per Londra e il sud-est tramite la M42, a est tramite la M6 e il sud-ovest tramite la M5.

 

Spostarsi a Birmingham

Con una buona gamma di hotel del centro città e la posizione centrale del Gay Village, sarai in grado di raggiungere facilmente la maggior parte delle destinazioni a piedi o prendendo un taxi locale.

Network West Midlands fornisce una rete di trasporto pubblico di autobus, treni e metropolitane che collegano tutte le zone della città. Mentre in altre città europee è comune che i sistemi di trasporto pubblico siano integrati, questo generalmente non accade nel Regno Unito (almeno, al di fuori di Londra), quindi dovrai acquistare biglietti separati a seconda della modalità di trasporto o pagare un extra "aggiungi -ons" al prezzo originale.

 

Dove alloggiare a Birmingham

Per un elenco degli hotel consigliati vicino al Gay Village su Hurst Street e nel centro di Birmingham, visita il nostro Pagina degli hotel gay di Birmingham.

Cose da vedere e da fare

Shopping

I punti salienti includono il centro della città Plaza de Toros, ringiovanito con la meraviglia architettonica che è il negozio Selfridges. La città ha anche un Harvey Nichols, una selezione più ampia di negozi esclusivi presso La cassetta postale e il mondo famoso Quartiere dei gioielli.

Chamberlain Square, Birmingham

 

Cultura

Museo e galleria d'arte di Birmingham - Chamberlain Square. Sede di una vasta collezione d'arte permanente, mostre temporanee e The Waterhall Gallery of Modern Art.

Galleria IKON - Oozells Square nei pressi di Broad Street. Galleria d'arte moderna e concettuale con un ottimo caffè.

Sala dell'Aston, Trinity Road, Aston. Un palazzo giacobino restaurato con stanze d'epoca e opere d'arte.

Symphony Hall, Broad Street. Questa importante sala concerti si trova nel cuore del centro città.

Royal Ballet di Birmingham, Thorp Street. Una delle maggiori compagnie di balletto del Regno Unito, la cui sede di spettacoli è il Birmingham Hippodrome, situato nel centro della città e vicino al Gay Village.

 

Attrazioni popolari

Museo del mondo di Cadbury - Il cioccolato Cadbury è sinonimo di Birmingham. La loro enorme fabbrica di cioccolato si trova appena a sud del villaggio gay ed è aperta ai visitatori quasi tutti i giorni.

Galleria Think Tank, Millennium Point, Curzon Street - Museo della scienza pratico. Sono disponibili biglietti combinati per il vicino cinema IMAX.

Museo del quartiere dei gioielli, Vyse Street, Hockley - Un'opportunità per visitare un laboratorio di gioielleria abbandonato, nella zona di molti gioiellieri commerciali.

Birmingham multiculturale

La città ospita diverse comunità da tutto il mondo e presenta molti diversi centri religiosi, inclusi Cattedrale di Birmingham, Moschea centrale di Birmingham ed Centro buddista di Birmingham.

Anche le cucine del mondo sono ben rappresentate in città con molti ristoranti cinesi, indiani, thailandesi, italiani, francesi, spagnoli e persino sudamericani.

 

Quando visitare

Birmingham Pride dà il via alla stagione del Gay Pride nel Regno Unito e si tiene durante il fine settimana delle vacanze di primavera, attirando un gran numero di partecipanti (circa 70,000 nel 2014).

Il festival si tiene al Gay Village, con bancarelle, spettacoli, un luna park e una Pride Parade. L'evento ora addebita una quota di iscrizione ed è uno dei più grandi eventi Pride del Regno Unito.

 

Visa

Negli ultimi anni, il Regno Unito ha rafforzato le proprie procedure di immigrazione e introdotto l'uso della biometria. I dettagli completi possono essere trovato qui.

La maggior parte dei visitatori provenienti da Hong Kong SAR, Singapore e Taiwan non richiedono un visto (per favore controllare qui per vedere se questo si applica a te). Altri visitatori dall'Asia devono ottenere un visto prima di recarsi nel Regno Unito. Normalmente ti verrà richiesto di partecipare a un colloquio presso la tua ambasciata britannica locale.

L'ingresso è normalmente consentito per un periodo di 6 mesi e sei libero di viaggiare ovunque in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. Un visto britannico non è valido per viaggiare in altri paesi europei.

 

Denaro

La valuta del Regno Unito è la sterlina britannica, simboleggiata da £. Gli euro non sono accettati come pagamento nel Regno Unito.

Visa, MasterCard e carte di debito sono accettate quasi ovunque. Le carte American Express e Diners sono ampiamente accettate. Il Regno Unito utilizza un sistema "Chip e PIN" per tutti i pagamenti. Se la tua carta ha un microchip, aspettati che ti venga chiesto di inserire il tuo numero PIN invece di firmare. Se non hai un PIN, aspettati che ti venga chiesto di mostrare un documento d'identità ufficiale con foto.

Cambiare contanti in sterline inglesi nel Regno Unito può essere costoso. La maggior parte dei viaggiatori asiatici ottiene una tariffa migliore cambiando valuta prima di recarsi nel Regno Unito.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o un'attività ha chiuso? Oppure è cambiato qualcosa e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.