Tom Prior su viaggi gay, mindfulness e Firebird

Tom Prior su viaggi gay, mindfulness e Firebird

Abbiamo incontrato Tom Prior, star del film gay Firebird e una stella nascente sul palco e sullo schermo

Tom Prior è un nome che dovresti conoscere. È la star della nuova storia d'amore gay Firebird, oltre a interpretare il figlio di Eddie Redmayne in The Theory of Everything e al fianco di Taron Egerton in Kingsman: The Secret Service.

Firebird racconta un'improbabile storia d'amore. Due soldati in una base sovietica in Estonia hanno una relazione intensa e pericolosa. Tom Prior interpreta Sergey e ha anche co-scritto la sceneggiatura. Lo abbiamo incontrato per discutere del film, della consapevolezza, dei viaggi gay e altro ancora.

Il film è stato girato in esterni in Estonia. Tom era così affascinato dal paese che si era trasferito lì. Firebird è un importante contributo al cinema LGBT+. Le storie d'amore impossibili possono essere difficili da vivere, ma creano un grande dramma sullo schermo e Firebird è radicato in una vera storia d'amore.

Tom Prior gay

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Com'era essere gay nella Russia sovietica?

Essere gay nella Russia sovietica potrebbe farti finire nel gulag per cinque anni, il che significava fondamentalmente la morte. Non c'era nessun tipo di caccia alle streghe anti-gay in quel momento. Era un problema che la maggior parte delle persone si rifiutava persino di riconoscere.

Firebird è stato anche mostrato in Russia. Forse non sorprende che ci siano state proteste fuori dal cinema e richieste per la proiezione di non andare avanti. Firebird uscirà a livello internazionale nel novembre 2021. Nel frattempo, verrà mostrato in più festival. Tom spera in spettacoli teatrali, anche se il consumo di contenuti digitali sembra essere inarrestabile e Prior riconosce che una versione digitale potrebbe essere la strada da seguire per il suo progetto di passione.

Guarda l'intervista completa a Tom Prior

Mindfulness e meditazione

Tom è appassionato di consapevolezza e meditazione. “Fin da piccola sono stata curiosa di cose che non puoi spiegare. Questo e l'essere abbastanza malato quando ero più giovane mi ha portato a chiedere se ce n'era di più. Quando stavo per girare Firebird ero consapevole che avrei avuto giornate molto lunghe. Ho usato la meditazione come strumento per sopravvivere durante le riprese del film. È così interessante come la recitazione rispecchi la vita reale. Volevo trovare quel momento, uno stato di flusso. Come pensi e come ti senti determina la tua intera percezione della realtà. La parola meditazione significa più o meno 'divenire consapevoli di.' Il cinque percento di ciò che sei è dettato dalla tua mente cosciente. Il resto è dettato dalla tua mente inconscia. La mediazione consapevole è un modo per accedere a quella parte più grande e invisibile del tuo cervello”.

Tom Prior

Come posso entrare nella consapevolezza?

“Basta iniziare. Questa è una delle cose più grandi. Pensare a qualcosa e procrastinare: aspettando il momento giusto! Pensando di non aver trovato l'app giusta o l'ambiente giusto. Devo trovare il tempo per la meditazione ogni mattina. Se sei curioso di un'app, ti consiglierei One Giant Mind. È molto accessibile, non ho alcuna affiliazione con loro".

Anche dieci minuti al giorno? "Assolutamente. L'ultima ricerca indica che se mediti due volte al giorno per circa quindici minuti, ti eserciti ad elevare il tuo stato d'essere. Inizi a provare sentimenti di gratitudine, amore per la vita... semplicemente essere felice. Alzi i tuoi livelli di IgA: è meglio di qualsiasi tiro".

Ascolta come un podcast

Ascolta su podcast Apple Ascolta su Google Podcast Ascolta su Spotify

Affrontare la pressione dei social media

“Beh, il lockdown è stato una stronzata. Alcune persone potrebbero essere uscite dal lockdown nella migliore forma della loro vita, ma penso che sia stato demotivante per molte persone. Questo gioco infinito su come appariamo... è davvero difficile in questo momento. Se scorri Instagram, ogni persona può sembrare una modella di fitness. Siamo bombardati da queste immagini. Mentre osserviamo queste immagini, stiamo scheggiando noi stessi. La realtà è che sono stato in ottima forma per il film e in altri momenti della mia vita. Quando ti presenti al mondo attraverso i social media è come tracciare una linea nella sabbia e dire che questo è il mio aspetto. Tuttavia, può essere molto difficile sostenerlo”.

“La salute è davvero creata dalla felicità. Avere una bassa percentuale di grasso corporeo – per alcuni è genetica – buona fortuna e ben fatto a loro. Puoi farti impazzire con la dieta. Tutto è ludico ora in modo che le persone possano impazzire guardando il loro Apple Watch. I nostri telefoni sono fatti per aiutarci, non per ostacolarci".

Tom Prior



Il nostro atteggiamento nei confronti dell'immagine corporea cambierà?

“Se metti una foto su Instagram con più carne otterrà più like. Se pubblichi un post sulla cura della tua salute mentale, alcune persone potrebbero reagire". Ma sì, gli addominali otterranno più clic. “Penso che il cambiamento arriverà quando faremo della nostra priorità prenderci cura l'uno dell'altro e non giudicarci a vicenda. Ricordo di aver visto persone che criticavano Zac Efron per non avere l'aspetto che aveva in Baywatch. Se cerchi di mantenere l'8% di grasso corporeo per tutta la vita, morirai. Le persone famose sono sotto questo controllo per tutto il tempo. L'amore che dai è l'amore che ricevi e il giudizio che dai è il giudizio che riceverai. Se non hai una relazione e vuoi esserlo, inizia a comportarti come la persona che vuoi attrarre. Sii il cambiamento – non essere troppo Michael Jackson riguardo alle cose!”

Come è arrivato a RADA

“Quando sono andato alla scuola di recitazione ho dovuto raccogliere £ 16 per pagare la mia retta alla RADA. Ho incontrato più e più volte persone che mi chiedevano cosa avrei fatto se non avessi avuto i soldi. Ho detto che non è un'opzione. O se avessi metà dei soldi? Ero come se non fossi coinvolto in questa possibilità. Ho scritto alle persone, fatto eventi, ospitato corse sponsorizzate e fatto masterclass di recitazione per bambini. E l'ho fatto. Comportamento folle come scrivere all'amministratore delegato della società per cui lavoravo all'epoca. Avrei potuto decidere che non era possibile".

Tom Prior sui viaggi gay

Abbiamo parlato di viaggio, ovviamente! Il Bhutan è la prima destinazione menzionata da Tom. “Ero così commosso dall'indice nazionale lordo felice che hanno lì. È uno dei pochi paesi che misura la felicità dei suoi cittadini. È un paese piuttosto difficile in cui entrare". La Terra del Drago Tuono non permetteva ai turisti di visitarla fino a poco tempo fa. Non hanno nemmeno introdotto la TV fino all'inizio del millennio.

“Mi è piaciuta molto anche la Namibia, le dune di sabbia che si estendono per centinaia di miglia. In piedi nel mezzo di un deserto che va avanti per sempre. Se hai una gomma a terra, come ho fatto io, è complicato. Ma è un paese sbalorditivo».

Dov'è nella lista dei desideri di Tom?

È stato in molti posti, ma gli vengono in mente alcuni che vorrebbe rivisitare. L'Islanda è grande! Era in Antartide quando sono iniziati i blocchi per il COVID. È stato lì per 32 giorni, quindi il mondo che ha lasciato non era quello in cui era tornato. Incontrò pinguini che probabilmente non avevano mai incontrato umani. “Erano molto amichevoli.”

Robert Mapplethorpe ha detto: "Voglio vedere qualcosa che non ho mai visto prima". In questo senso e per i suoi progetti futuri, Tom vuole attingere al tema delle abilità sovrumane che già abbiamo e della percezione extrasensoriale. Ahimè, non può ancora rivelare troppi dettagli! Tom Prior ha chiaramente molte altre storie da raccontare.

Segui Tom Prior su Instagram.


Pubblicato: 09 luglio 2021 da Alex | Ultimo aggiornamento: 29-Jul-2021
On: Estonia gay · XNUMX€ Gay Grindavik · XNUMX€ Gay Islanda · XNUMX€ Gay Londra · XNUMX€ Gay Mosca · XNUMX€ Gay Reykjavik · XNUMX€ Russia gay · XNUMX€ Gay San Pietroburgo · XNUMX€ Tallinn gay · XNUMX€ interviste


Tour ed esperienze di Londra

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a Londra dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a Londra