I dieci migliori gayborhood del Nord America

I dieci migliori gayborhood del Nord America

La tua pratica guida del quartiere gay

Il Nord America ospita alcuni dei gayborhood più affermati, famosi e affascinanti del mondo, pieni di storia e locali notturni gay. Se stai cercando un fantastico gayborhood assicurati di leggere.

Si potrebbe sostenere che c'è meno bisogno di nati gay distinti nel 21 ° secolo, come l'ondata di diritti LGBT + e la crescente accettazione delle identità di genere e degli orientamenti sessuali. Tuttavia, i gayborhood svolgono ancora un ruolo importante. Che stiano preservando la cultura LGBT +, immortalando la lotta degli attivisti nel corso dei decenni o continuando a fornire uno spazio sicuro per i giovani LGBT +, questi distretti rappresentano la bellezza della differenza. Inoltre, molti di loro sono annoverati tra i migliori quartieri di festa del mondo.

Leggi la nostra carrellata dei 10 migliori quartieri gay d'America.

Quartiere francese, New Orleans

new Orleans

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Poche città possono trovare un equilibrio tra un significato storico preservato e una scena gay vivace, fiorente e affermata come New Orleans. Il quartiere francese è tanto affascinante quanto caotico e raffinato quanto edonistico. L'area ospita un vasto numero di club e bar gay, inclusi alcuni dei più antichi degli Stati Uniti. Quando si passeggia per il quartiere francese è difficile non notare l'abbondanza di strutture e opere d'arte dedicate al rapporto della città con il soprannaturale e l'occulto.

New Orleans è stata a lungo considerata una delle città più infestate del paese, con secoli di mitologia che descrivono dettagliatamente incontri con streghe, zombi e vampiri. Centro di creatività, musica e cultura da decenni, il quartiere francese è uno dei quartieri più riconoscibili degli Stati Uniti.

Il bar gay più longevo di New Orleans lo è La tasca d'angolo. Questo bar classico si trasforma in un club vivace ed energico con il passare della notte. The Corner Pocket è un punto fermo della scena gay locale e ospita spesso alcune delle migliori serate a tema e spettacoli dal vivo nel quartiere francese. Per saperne di più: Una guida gay a New Orleans.

Hell's Kitchen, New York

cucina infernale

Hell's Kitchen è hipster come vengono. Il gayborhood di New York era incentrato sui quartieri bohémien dell'East Village e di Greenwich, tuttavia, negli ultimi anni Hell's Kitchen ha consolidato la sua reputazione di principale quartiere gay della città. Proprio come molti degli altri quartieri gay del mondo, Hell's Kitchen era una volta un quartiere pericoloso, brutto e squallido di New York - come suggerisce il nome - prima di essere sviluppato e trasformato nella casa splendente della popolazione gay della città. Ci sono molti bar, club e persino club per membri qui. Tutti i viaggiatori gay a New York dovrebbero iniziare la loro serata a Hell's Kitchen. Per saperne di più: I migliori bar gay di Hell's Kitchen.

Andersonville, Chicago

Chicago

La città ventosa è una trapunta patchwork di quartieri distinti e vari. Andersonville è uno di questi quartieri, un'enclave tentacolare ma rilassata della comunità LGBT + e uno stile di vita alternativo. Conosciuta per le sue strade piacevoli e affascinanti, Andersonville è il posto migliore in città per piccoli caffè, boutique indipendenti e negozi di musica. Il gayborhood ha una lunga storia nel fornire un rifugio sicuro agli estranei e agli emarginati di Chicago, con migliaia di persone LGBT + che si trasferiscono qui per tutta la fine del 20 ° secolo.

Sebbene Andersonville sia diventata senza dubbio più signorile negli ultimi tempi, l'area conserva ancora il suo fascino un po 'grintoso e autentico. Sidetrack è probabilmente il club gay più famoso di Chicago ed è enorme con più piste da ballo e una spaziosa terrazza panoramica. La folla gay mista qui è inclusiva e accogliente e ti garantiamo una notte senza giudizio. Per saperne di più: Una guida gay a Chicago.

Zona Rosa, Città del Messico

città del Messico

Un baluardo di multiculturalismo, espressione e valori liberali a Città del Messico, Zona Rosa è uno dei quartieri più iconici e colorati della città. Tradotto in inglese, Zona Rosa significa "Zona Rosa", un nome appropriato per il gayborhood più grande e conosciuto di Città del Messico. La zona è diventata sempre più sviluppata negli ultimi anni, con ampi viali pedonali e negozi e ristoranti esclusivi.



Città del Messico è una metropoli tentacolare che a volte può essere caotica e travolgente da esplorare. Zona Rosa è un'ottima destinazione per i turisti in quanto ospita numerose attrazioni e un'abbondanza di locali notturni e di intrattenimento. L'area è facile da esplorare ed è, a volte, meno frenetica della più ampia Città del Messico.

La strada principale in Zona Rosa è Calle Amberes e questo è l'epicentro della cultura LGBT + nella zona. Una fitta e concentrata selezione di bar e club gay popola Amberes e la sera le strade sono spesso gremite di festaioli gay. Con qualcosa che accade in ogni angolo di questo vivace quartiere, Zona Rosa vanta un'atmosfera palpabile di vivacità ed energia. Per saperne di più: Una guida gay a Città del Messico.

West Hollywood, Los Angeles

quartiere gay

West Hollywood è la destinazione principale per la comunità e la cultura gay a Los Angeles ed è probabilmente il gayborhood più riconoscibile e conosciuto al mondo. L'area ha una popolazione gay forte ed enigmatica, con oltre il 40% della popolazione di WeHo che si identifica come LGBT +, e questo è evidente mentre si passeggia lungo uno dei suoi viali iconici. L'area è anche un fulcro dello stile di vita e della vendita al dettaglio esclusivi, con le strade di West Hollywood che ospitano negozi monomarca di alcuni dei più grandi nomi della moda.

Il quartiere ospita una delle scene di vita notturna gay più concentrate e promettenti degli Stati Uniti con 25 bar e club gay che soddisfano una varietà di interessi e gusti. L'epicentro di West Hollywood dopo il tramonto è Santa Monica Boulevard, quando la strada si anima di gay locali e turisti desiderosi di provare un assaggio della cultura della festa di West Hollywood. La zona più grande e i migliori bar gay di West Hollywood hanno raccolto identità globali come bastioni dell'espressione e dell'edonismo, incluso Mickey's, Selle fiammeggiantie L'Abbazia. Per saperne di più: Cose da fare a West Hollywood.

Il villaggio, Montreal

quartiere gay

Non ti aspetteresti necessariamente di trovare un quartiere gay vibrante, lungimirante e vivace nella capitale del Canada francese, ma Montreal è stata in realtà una delle città più gay del Nord America per decenni, aprendo la strada ai diritti dei gay in tutto il continente e stabilire uno standard globale per il trattamento delle persone LGBT +. Il gayborhood in città è affettuosamente conosciuto come "The Village" ed è l'epicentro di tutto ciò che è gay a Montreal. Centrato intorno a Sainte-Catherine Street, la vita notturna gay della zona è vasta e varia, con locali orientati a tutti gli interessi e i gusti.

Il gioiello della corona che è il villaggio gay di Montreal, cabaret mado fornisce da trent'anni imperdibili performance di resistenza primaria. Aperto sette giorni su sette e che offre spettacoli serali e cabaret, l'omonimo dello spettacolo Mado Lamotte, è una regina affermata e di grande talento che è spesso accompagnata dalle più famose drag star del pianeta. Cabaret Mado non è un luogo da perdere e dovrebbe essere presente nell'itinerario di ogni viaggiatore gay a Montreal. Per saperne di più: Scopri il villaggio gay di Montreal.

Il Castro, San Francisco

quartiere gay

Poche località sono sinonimo di lotta per i diritti LGBT + negli Stati Uniti come San Fransisco e in particolare The Castro gayborhood. Fu qui negli anni '1970 che si formarono molte delle principali organizzazioni per i diritti LGBT + degli Stati Uniti e dove il pioniere politico e attivista per i diritti dei gay, Harvey Milk, chiamò casa. Oggi l'area è ancora un baluardo della cultura LGBT + con una vasta gamma di bar e club gay, la maggior parte dei quali si trova lungo un tratto di Castro Street che corre tra Market e 19th Street.

Sebbene Castro possa aver perso parte della boemia e della grinta che lo hanno reso un focolaio di attivismo negli anni '1970, l'area rimane ancora quella definita in gran parte dalla sua popolazione LGBT + e continua ad essere un punto focale delle questioni gay a livello nazionale. La reputazione iconica di The Castro lo ha reso un punto caldo del turismo internazionale, con persone gay e eterosessuali che accorrono a migliaia per sperimentare l'ambiente eclettico e le attrazioni stravaganti. Per saperne di più: Una guida gay a Castro.

Il villaggio, Toronto

quartiere gay

Toronto vanta uno dei più grandi villaggi gay del Nord America e il più grande del Canada. L'affermato gayborhood di The Village ha una lunga storia nel fornire uno spazio sicuro, inclusivo e divertente alla popolazione gay della città. Il Village, situato nella zona del centro di Tronto, è l'epicentro della vita e della cultura, ed è qui che troverai la maggior parte dei bar, club e ristoranti gay della città, inclusi alcuni che sono stati utilizzati come location delle riprese per la versione americana dell'iconico “Queer as Folk”.

Woody è senza dubbio uno dei luoghi di ritrovo LGBT + più popolari del villaggio, con gente del posto e turisti che si riversano dalle sue porte per imperdibili spettacoli di drag e intrattenimento di livello mondiale. Offrendo un'atmosfera leggermente più rilassata e informale, Boutique Bar è il luogo ideale per gustare un cocktail rinfrescante e guardare la gente, poiché il bar ospita una spaziosa e vivace terrazza all'aperto. L'atmosfera amichevole e aperta del Boutique lo rende perfetto per incontrare gente del posto e visitare persone LGBT +. Per saperne di più: Una guida gay a Toronto.

South Beach, Miami

quartiere gay

Per l'apice della vita notturna e dell'intrattenimento gay glamour e baciata dal sole, non guardare oltre la sfarzosa South Beach. Il gayborhood sulla spiaggia di South Beach offre una pletora di ristoranti, bar e club gay, molti dei quali possono essere classificati come alcuni dei più eccitanti e di fascia alta negli Stati Uniti. Palace Bar è il volto ideale per sorseggiare un delizioso cocktail su una terrazza all'aperto e vivere la tua vera fantasia Miami anni '80. A differenza della maggior parte dei quartieri gay del Nord America, South Beach ospita Spiaggia gay della 12th Street, popolare tra tutti i tipi di uomini gay, che cercano la calda sabbia e le acque cristalline. La 12th Street Beach può essere trovata facilmente in quanto si trova vicino al massiccio Flamingo Park. Per saperne di più: Le migliori cose da fare a Miami.

Davie Village, Vancouver

quartiere gay

Situato sulla spettacolare costa occidentale del Canada, il Davie Village è il gayborhood più luminoso e allegro di Vancouver, pieno di bandiere dell'orgoglio, incroci arcobaleno e molti bar e club gay. Bute e Davie Streets costituiscono il cuore del Davie Village ed è qui che troverai la maggior parte dei locali gay del distretto, che vanno da persone piccole e intime che guardano hotspot a discoteche gay espansive ed esclusive. Non è solo la vita notturna gay ad essere abbondante nel Davie Village, c'è anche una gamma di negozi, librerie, caffè e spazi comunitari focalizzati su LGBT +.


Pubblicato: 17 agosto 2020 da George Pizani | Ultimo aggiornamento: 15-set-2020
On: Gay Chicago · XNUMX€ Los Angeles gay · XNUMX€ Gay Città del Messico · XNUMX€ Montréal gay · XNUMX€ New Orleans gay · XNUMX€ New York gay · XNUMX€ San Francisco gay · XNUMX€ Gay Toronto · XNUMX€ Gay Vancouver · XNUMX€ Gay West Hollywood


Tour ed esperienze di New York

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a New York dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a New York