Una guida gay a Castro

Una guida gay a Castro

Scopri il gayborhood più famoso d'America

Il Castro è il leggendario quartiere gay di San Francisco. È diventato il primo e più iconico quartiere gay d'America. Negli anni '70, in seguito alla Rivolta di Stonewall e alla prima marcia del Pride, il Castro era il quartier generale del movimento di liberazione gay.

I romanzi di Armistead Maupin Tales Of The City hanno immortalato la San Francisco gay, in particolare il quartiere Castro. San Francisco è diventata una calamita per i gay americani. Le cose sono cambiate negli ultimi anni. Il Castro è ancora molto gay, ma è proibitivo. L'ascesa della Silicon Valley e dei giganti della tecnologia ha rimodellato San Francisco. I prezzi delle case a San Francisco sono quasi raddoppiati tra il 2009 e il 2019. Detto questo, il Castro è ancora molto gay.

Castro

 

La storia gay di Castro

 

Durante la seconda guerra mondiale, molte truppe partirono per combattere in Europa da San Francisco. Sono anche atterrati a San Francisco mentre tornavano a casa. Con così tanti giovani che rischiano la vita, è stato un momento intenso per essere vivi. Molti di questi uomini avevano rapporti tra loro. San Francisco era un centro di attività gay. Immagina tutti quei soldati in una città: c'era molta azione.

Nel 1980, si stimava che il 17% della popolazione di San Francisco fosse gay. È stata salutata come la "capitale gay d'America" ​​già nel 1964 dalla rivista Life.

Il film "Milk" con Sean Penn racconta la storia gay di Castro. Harvey Milk possedeva un negozio di fotocamere in Castro Street. Mentre cammini nel Castro oggi, vedrai un'enorme bandiera arcobaleno sventolare alta in Harvey Milk Plaza.

È stato il primo politico apertamente gay ad essere eletto in California. Fu assassinato nel 1978. Harvey Milk fece una campagna per i diritti dei gay in un momento in cui gli atteggiamenti verso le persone gay erano profondamente ostili. L'omosessualità era stata legalizzata solo di recente e gli americani gay stavano uscendo dall'ombra per la prima volta. Ricorda, anche Liberace era nell'armadio in quei giorni! Harvey Milk è diventato un eroe locale. Era conosciuto come il "sindaco di Castro Street".

Il Castro avrebbe preso una svolta oscura dopo la sua morte. La crisi dell'AIDS era dietro l'angolo e ha portato devastazione nel quartiere gay più famoso d'America.

Oggi, il Castro è uno dei quartieri più vivaci d'America. Le cose sono cambiate anche sul fronte dei diritti dei gay. Nel 2016, la marina americana ha nominato una delle sue petroliere USNS Harvey Milk.

Castro

 

Bar e club gay a Castro

 

Il bordo è uno dei bar gay più longevi di Castro. È uno dei bar gay di quartiere più popolari di San Francisco ed è aperto sette giorni su sette.

Il caffè è un'istituzione castrista. Molto un posto da vedere ed essere visto. È sulla strada da Harvey Milk Plaza. È da oltre trent'anni uno dei principali luoghi della vita notturna della comunità di Castro. È uno dei posti migliori dove andare alla festa la sera.

Taverna di Twin Peaks è uno dei bar gay più longevi d'America. È stato aperto nel lontano 1935 ed era un bar gay anche allora, molto prima che l'omosessualità fosse legalizzata. Era stato dato lo status di punto di riferimento a causa della sua importanza storica. Era conosciuta come la "porta del Castro".

Mix è un buon posto per socializzare - probabilmente è per questo che si chiama Mix. La terrazza è un buon posto per incontrare gente del posto.

beaux è un famoso bar e club gay nel Castro. La pista da ballo è grande e la sera diventa affollata e sudata. Vedrai ballerini go go e ex studenti di Drag Race esibirsi sul palco. Vedrai alcune bellezze serie qui - tutti i tuoi sogni gay potrebbero diventare realtà.

San Francisco

 

Cultura gay a Castro

 

Dirigiti al Museo di storia GLBT di Castro. La storia gay di San Francisco è così vasta che è stato necessario un museo per commemorarla. Il Museo GLBT è stato aperto nel 2011. Puoi scoprire la recente storia gay di San Francisco e Castro. Risale addirittura agli esploratori spagnoli prima della fondazione della repubblica americana.

Fai una passeggiata lungo la Castro's Rainbow Honor Walk. È come la Walk Of Fame di Holywood, solo come tributo a figure storiche queer piuttosto che ad attori. La Rainbow Honor Walk si è estesa per coprire diversi isolati. Vedrai molte icone LGBT+ commemorate, da Oscar Wilde ad Alan Turing.

PARTECIPA AL Travel Gay Newsletter

Cosa c'è oggi

Altre notizie, interviste e servizi sui viaggi gay

I migliori tour a San Francisco

Sfoglia una selezione di tour a San Francisco dei nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.

Il migliori esperienze in San Francisco per il tuo viaggioOttieni la tua guida

Prenota un Travel Gay Hotel approvato