Gay Malta

Una guida gay a Malta

Ecco la nostra guida alla piccola ma vivace scena gay di Malta. Malta è rinomata per la sua legislazione progressista sui diritti dei gay.

 

La scena gay di Malta

 

Malta è diventata rapidamente una delle destinazioni più gay friendly e frequentate dai gay in Europa. La maggior parte della vita notturna gay di Malta si trova nel quartiere di Paceville (noto come "Partyville"). Qui troverai molti bar, ristoranti, strip club e molti bevitori notturni che si riversano per le strade.

Il più grande locale notturno gay a Malta è Sala Club Michelangelo. Distribuito su due piani, questo è il posto dove ballare tutta la notte. È l'unico grande club gay di Malta. Qui troverai una folla mista, anche se per lo più giovane. Si trova a Paceville, nel cuore della scena notturna dell'isola. Questa è una buona destinazione finale per la tua serata fuori: potresti benissimo ballare qui fino alle 4 del mattino.

Hotel Giuliani si trova a Paceville ed è proprio sulla spiaggia.

La Valletta a Malta

 

Valletta

 

C'è così tanto da vedere a La Valletta, la piccola capitale di Malta. I Cavalieri di Malta costruirono la città pensando alla difesa militare dopo che l'isola cadde quasi in mano ai Turchi nel 1565. Puoi passeggiare sul lungomare lungo Great Siege Road, dal nome, ovviamente, della famosa battaglia. Senza dubbio vorrai visitare il Palazzo del Gran Maestro e vedere anche i dipinti di Caravaggio nella Concattedrale di San Giovanni.

Quando sei pronto per iniziare a bere, Sala Monaliza è un bar, un ristorante e un club gay. Qui troverai regolari spettacoli di drag e molti balli a tarda notte. Si trova sul lungomare di La Valletta.

Sala Monaliza apre dalle 6:XNUMX. È un buon posto per iniziare la tua serata gay dopo un po 'di visite turistiche.

Malta lesbica

 

Mdina e Rabat

 

La città fortificata di Mdina è una tappa obbligata. Conosciuta come la città silenziosa (le auto sono vietate), un tempo era la capitale dell'isola. Questa città fu fondata dai Fenici nell'VIII secolo a.C., ma l'area è stata abitata sin dalla preistoria. La Bibbia suggerisce persino che San Paolo sia naufragato qui. Inutile dire che troverai molta storia da esplorare.

Puoi andare sottoterra e scoprire le catacombe di San Paolo, un complesso funerario costruito in epoca romana.

Nell'adiacente città di Rabat scoprirai molte altre attrazioni, come la Cattedrale di Gozo e il Museo Wignacourt. Ormai probabilmente ti sentirai un po 'fuori dalla storia. Un drink o due possono essere in ordine. Puoi vino e cenare nella zona locale: Roman's Den è un ristorante popolare. Se stai cercando di sbizzarrirti, vai a San Andrea per qualcosa di più esclusivo.

Quando sei pronto per la festa, controlla Il Birdcage Lounge, un bar gay divertente e intimo a Rabat. Qui troverai vivaci spettacoli di drag e cabaret in un ambiente intimo.

Se vuoi fare festa fino a tardi, dovrai prendere un taxi attraverso l'isola fino a Paceville.

Feste gay a Malta

 

Feste gay a Malta

 

Attualmente, Malta non ha molti locali gay attivi. Tuttavia, ha una grande comunità gay e troverai molti eventi e feste gay. I principali organizzatori di eventi sono Eventi S2S.

Puoi vedere gli ultimi eventi gay a Malta sul loro Facebook .

Malta

 

Spiagge gay a Malta

 

Non esiste una spiaggia gay ufficiale sull'isola. Dato che Malta è così accogliente per i gay, è improbabile che emerga una spiaggia dedicata ai gay. Se stai cercando un po' di privacy sulla spiaggia - occhiolino occhiolino - allora potresti fare una gita lungo un sentiero sterrato fino a Fomm ir-Riħ. Si trova a ovest dell'isola, a Mġarr, una spiaggia così isolata che è probabile che sia deserta.

Gay Pride a Malta

 

Gay Pride a Malta

 

Le celebrazioni del Gay Pride di Malta di solito si svolgono a settembre a La Valletta. Poiché la comunità LGBT + di Malta ha molto di cui essere orgogliosa, l'atmosfera sarà vivace e positiva. Malta è anche uno sponsor chiave del Brighton Pride, il più grande festival europeo del Pride, al fine di attirare un pubblico internazionale all'evento.

 

Quando visitare Malta?

 

Dato che Malta gode di circa 300 giorni di sole all'anno, è difficile trovare un brutto momento per visitarla. I mesi più affollati sono luglio - settembre. Se viaggi fuori stagione è probabile che sia più tranquillo e leggermente più economico. I mesi più vivaci sono giugno e luglio: le spiagge saranno affollate e la gente si riverserà fuori dai bar per le strade.

PARTECIPA AL Travel Gay Newsletter

Altre notizie, interviste e servizi sui viaggi gay

I migliori tour a Malta

Sfoglia una selezione di tour a Malta dei nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.

Il migliori esperienze in Malta per il tuo viaggioOttieni la tua guida