Kuala Lumpur

Una guida gay a Kuala Lumpur

Esplora la vivace capitale della Malesia

Una città dove grattacieli di vetro all'avanguardia fiancheggiano le strade del centro verdeggianti e piacevoli, Kuala Lumpur è un luogo unico ed emozionante. Un parco giochi per i super-ricchi dell'Asia, la città è rapidamente diventata una destinazione globale ed è spesso considerata una delle città più internazionali del pianeta, con una popolazione multiculturale e ottimi collegamenti di trasporto mondiale.

La città ha una storia ricca e affascinante, dai coloni malesi e cinesi che hanno forgiato l'area originale dalla fitta giungla ai colonialisti britannici che hanno invaso e trasformato la società, erigendo innumerevoli grandi edifici vittoriani. Dopo che la Malesia ottenne l'indipendenza nel 1957, Kuala Lumpur iniziò a prosperare e divenne la popolare destinazione di viaggio che è oggi.

Nonostante un'infrastruttura moderna e un'architettura futuristica, gli atteggiamenti della Malesia nei confronti dell'omosessualità sono arcaici. Le persone LGBT + possono ricevere condanne fino a 20 anni per atti sessuali dello stesso sesso e la fustigazione è una punizione comune per coloro che ostentano la propria identità. Nonostante questo, c'è una comunità LGBT + discreta ma appassionata in città che accoglie i viaggiatori gay a braccia aperte.

Kuala Lumpur

Locali e bar gay a Kuala Lumpur

L'orribile situazione dei diritti umani che devono affrontare le persone LGBT + a Kuala Lumpur significa che la maggior parte dei locali gay sono più discreti che in altre città e il fatto che l'omosessualità rimanga illegale in Malesia significa che molti eventi gay cambieranno sede frequentemente e riveleranno solo la posizione vicino all'ora. . Tuttavia, ci sono ancora un certo numero di bar e club che si rivolgono a una clientela gay.

La BlueBoy Discoteque è un pilastro della scena gay di Kuala Lumpur, avendo servito la comunità gay qui per molti anni. Dopo l'una di notte, il club prende vita come il principale club di ballo per la popolazione LGBT + della città e una folla eterogenea ed eclettica può spesso essere vista ballare al ritmo dei classici pop malesi e occidentali. Ben nota per i suoi incredibili eventi dal vivo, la BlueBoy Discoteque ospita spesso alcune delle migliori drag queen della città. Questo club vibrante e amato è il luogo perfetto per assaggiare la creme de la creme dei locali notturni gay di Kuala Lumpur.

Se stai cercando un posto per riscaldarti prima di andare al BlueBoy Discotque, non cercare oltre Pub Gaythering. Questo piccolo e intimo bar gay locale è uno dei preferiti dalla comunità LGBT + della città e con i suoi drink economici e l'atmosfera amichevole è il luogo ideale per bere qualcosa in prima serata. Il karaoke qui è fantastico e l'atmosfera non giudicante lo rende uno dei posti migliori per cantare il tuo numero preferito.

Fuori dal centro città e vantando un atteggiamento ribelle da abbinare, Utopia è il posto migliore per sperimentare la vera cultura gay locale. Il club è frequentato principalmente da ragazzi gay locali, ma lo staff e gli avventori saranno cordiali e cordiali indipendentemente dal tuo background. La spaziosa pista da ballo è sempre un vivace centro di attività e ci sono spettacoli notturni di drag queen, spogliarelliste ed eventi a tema. Se stai cercando di immergerti completamente nella scena gay di Kuala Lumpur, Utopia è il posto giusto per farlo.

Kuala Lumpur

Hotel gay a Kuala Lumpur

Fare shopping a Kuala Lumpur è un grande affare e i viaggiatori gay che vogliono sfruttare al meglio gli infiniti negozi di fascia alta e i vasti centri commerciali dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di soggiornare presso ANSA Kaula Lumpur. Le camere recentemente rinnovate dell'ANSA sono ciascuna rifinita con un design elegante e moderno, spazio prioritario e comfort. I bagni in camera sono un tocco romantico e opulento, consentendo agli ospiti di godere della splendida vista sulla città mentre si fanno un bagno rilassante. L'hotel non è solo vicino ai migliori negozi della città, ma anche alla maggior parte dei bar e club gay.

La piscina sul tetto dell'Invito Hotel Suites è di gran lunga il punto forte di questo moderno hotel. Offrendo splendide viste sullo skyline e uno spazio di tranquillità sopra le strade animate del centro di Kuala Lumpur, la grande piscina a sfioro è il palazzo perfetto per rilassarsi dopo una giornata di esplorazione. L'hotel è composto da suite in stile appartamento che includono zone giorno e notte, nonché una cucina ben attrezzata. Le suite sono un'ottima opzione per i viaggiatori gay che apprezzano la privacy e l'autosufficienza quando viaggiano. Oltre a numerosi locali nelle vicinanze, l'Invito vanta anche un ristorante e un bar in loco.

Kuala Lumpur è la sesta città più visitata del pianeta, quindi non sorprende che ci siano più hotel di lusso che offrono un valore molto migliore rispetto a molte altre località. Uno di questi luoghi è il GTower Hotel, una struttura pluripremiata nel cuore di Kuala Lumpur. Grazie alla sua piccola impronta ecologica e all'impegno per l'ambiente, GTower è stato il primo hotel in Malesia a ricevere una classificazione ecologica e questo hotel socialmente consapevole è gay-friendly quanto di più. Le camere eleganti e spaziose offrono un tocco di lusso al vostro soggiorno e vi garantiranno un'esperienza riposante.

Kuala Lumpur

Saune gay a Kuala Lumpur

Le saune a Kuala Lumpur tendono ad essere ben tenute e confortevoli, con alcuni stabilimenti sparsi per la città. Occupando un ampio locale, gli interni spaziosi e l'accesso 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX Mandi Manda una delle saune gay più famose di Kuala Lumpur. Il luogo attira folle grandi e diversificate che affollano le sue porte per godersi i tre piani di divertimento edonistico. Il locale vanta una serie di servizi tra cui una palestra, un bagno turco, bagni con getto a pioggia e persino un proprio caffè. Proprio come Mandi Manda, molte saune gay in città non pubblicizzeranno il loro focus LGBT +, tuttavia, una volta dentro questo diventerà abbondantemente chiaro.

KL

Diritti dei gay a Kuala Lumpur

Come molte teocrazie, il governo della Malaysia è largamente influenzato da credenze religiose, valori e ideologie scritturali. La fede predominante in Malesia è l'Islam e gli insegnamenti del Corano dettano pesantemente le leggi che vengono proposte e promulgate nel paese. Per questo motivo, le persone LGBT + a Kuala Lumpur affrontano discriminazione, pericolo, pregiudizio e violenza a tassi sproporzionati rispetto alla popolazione cisgender ed eterosessuale. Punibile fino a 20 anni di carcere, l'attività sessuale dello stesso sesso è severamente vietata in Malesia e le esecuzioni di vigilanti e la tortura di persone LGBT + è tollerata e talvolta incoraggiata dalla polizia.

Non ci sono state indicazioni che il governo malese legalizzi il matrimonio tra persone dello stesso sesso e, allo stesso modo, non ci sono leggi che proteggano le persone LGBT + dalla discriminazione e dal rifiuto del servizio. Alle persone LGBT + apertamente gay è vietato prestare servizio militare. A differenza di molti paesi, l'opinione pubblica sulle questioni LGBT + rimane negativa e mostra pochi segni di miglioramento: nel 2011 un sondaggio ha rilevato che l'8% della popolazione malese pensava che l'omosessualità dovesse essere accettata.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

I migliori tour a Kuala Lumpur

Sfoglia una selezione di tour a Kuala Lumpur dei nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.

Le migliori esperienze in Kuala Lumpur per il tuo viaggioOttieni la tua guida