Gay Nuova Zelanda · Guida del paese

Gay Nuova Zelanda · Guida del paese

Benvenuti nel paese delle meraviglie di Madre Natura, uno scrigno di tesori paesaggistici di bellezza naturale apparentemente illimitata.

Aggiornamento sul coronavirus: Si prega di notare che alcune sedi potrebbero essere chiuse in linea con i consigli del governo locale. Si prega di controllare il sito web del locale per gli orari di apertura e le informazioni più recenti prima di partire. Stai al sicuro e segui le indicazioni delle autorità locali per ridurre al minimo il rischio di trasmissione del virus.

Nuova Zelanda-in-viaggio-Gay-Asia

Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda, un paese nell'Oceano Pacifico sud-occidentale, è composta da due isole principali, il nord e il sud. La vastità e la maestosità dei paesaggi naturali e la popolazione relativamente scarsa che li abita, sono destinati a lasciare un'impressione duratura.

L'esperienza del visitatore qui è abbastanza diversa da qualsiasi altra - combinando la facilità e la comodità di viaggiare in un'economia altamente sviluppata con la bellezza naturale incontaminata e la natura selvaggia di alcuni dei paesaggi più incontaminati e mozzafiato del mondo - benvenuto in Nuova Zelanda.

Dalla Bay of Islands, Auckland e Wellington sull'Isola del Nord a Christchurch, Queenstown e il maestoso Fiordland a sud, un viaggio in Nuova Zelanda è un viaggio di una vita e ti lascerà con una banca di ricordi affilata come un rasoio immagini ed esperienze delle persone e dei paesaggi di queste isole straordinarie.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

 

Diritti dei gay in Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda ha un record decisamente più progressista di diritti LGBT rispetto alla sua sorella maggiore, l'Australia.

A seguito della legislazione antidiscriminazione sancita dallo Human Rights Act del 1993 del paese e della concessione di unioni civili nel 2005, la piena e formale parità LGBT è stata completata nel 2013 con l'approvazione della legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso. I primi matrimoni gay si sono svolti nell'agosto 2013, attirando l'attenzione della stampa mondiale. Anche la Nuova Zelanda ha l'uguaglianza nell'adozione, con coppie gay sposate ora in grado di adottare bambini congiuntamente.

 

Scena gay

Con una popolazione di meno di 5 milioni di abitanti, semplicemente non ci sono abbastanza kiwi residenti per sostenere un'importante scena gay urbana. La più grande città del paese, hub commerciale e gateway internazionale, Auckland, ha la scena più sviluppata con diversi Bar e club gay e ospita il più grande degli eventi annuali di orgoglio del paese che si tiene ogni febbraio. 

Quello che troverai in tutto il paese è una scena locale rilassata e amichevole ben integrata nella comunità locale.

 

Arrivare in Nuova Zelanda

L'aeroporto internazionale di Auckland è il principale gateway di arrivo e partenza per la Nuova Zelanda.

L'aeroporto è servito da una dozzina di compagnie aeree con collegamenti diretti con destinazioni come Sydney, Melbourne, Brisbane, Singapore, Kuala Lumpur, Buenos Aires, Santiago del Cile e Tokyo.

La Nuova Zelanda ha leggi di bio-sicurezza molto severe. Assicurati di non portare oggetti vietati o corri il rischio di una multa salata.



 

Muoversi in Nuova Zelanda

Il miglior consiglio è pianificare in anticipo come vivere e viaggiare in Nuova Zelanda.

Tutte le opzioni sono qui: da aeroporti nazionali ben collegati che collegano tutti i principali centri urbani di entrambe le isole, il servizio ferroviario Overlander che percorre tutta l'Isola del Nord, i collegamenti in traghetto tra il nord e il sud e una linea ferroviaria turistica da Christchurch al Costa ovest. C'è anche una moderna flotta di autobus a livello nazionale, che ti porterà ovunque.

Guidare in Nuova Zelanda è un gioco da ragazzi e una grande esperienza in sé. Le strade sono ben tenute, anche se spesso strette e molto ventose, aggiungendo fascino. Le buone strade e la mancanza di una grande congestione attirano in particolare i motociclisti internazionali nel paese, e vengono a frotte ogni anno.

 

Quando visitare

Le stagioni della Nuova Zelanda sono: primavera da agosto a novembre; Estate da dicembre a marzo; Autunno da aprile a maggio; Inverno da maggio ad agosto.

Tieni presente che le vacanze scolastiche estive in Nuova Zelanda si protraggono fino alla fine della prima settimana di febbraio.

In generale, la Nuova Zelanda ha un clima temperato, con il nord dell'Isola del Nord che è quasi subtropicale in estate e solo leggermente freddo in inverno, a sud dell'Isola del Sud, dove gli inverni sono i più rigidi. Il posto più soleggiato tutto l'anno è Nelson nel nord dell'Isola del Sud.

 

Gay Nuova Zelanda · Guida del paeseQueenstown

 

Cose da vedere e da fare

La cruda bellezza naturale della Nuova Zelanda è di gran lunga la sua principale attrazione. Ci sono strutture di livello mondiale in offerta per ogni tipo di attività all'aperto - dagli sport d'avventura adrenalinici alla vela, pesca, alpinismo, escursioni nella natura selvaggia e piste ciclabili forestali e una quarantina di campi da golf.

Sperimentare un assaggio della cultura Maori, visitare la campagna, visitare la splendida costa e le spiagge, nonché i principali centri urbani e assaggiare la cucina locale garantirà un itinerario completo e gratificante.

Quella che segue è solo una breve panoramica delle principali attrazioni turistiche, da Nord a Sud:

 

Isola del Nord

Northland - la regione più settentrionale della Nuova Zelanda, con spiagge meravigliose e fauna e foreste incredibili. In particolare:

Foresta di Waipoua - per vedere l'ultimo degli enormi alberi kauri antichi

La baia delle isole - molte opzioni in barca a vela e mini crociere per visitare le 144 isole nella baia di questa importante area turistica centrata intorno a Kerikeri, Paihia e, dall'altra parte della baia, le bianche case georgiane del minuscolo Russell.

Waitangi - situato nella Baia delle Isole, è il luogo da visitare per una veloce lezione di storia della Nuova Zelanda e del Trattato di Waitangi.

Auckland - “City of Sails”, capitale commerciale della nazione, città più grande e gateway internazionale.

Hamilton - affascinante città da visitare sul fiume Waikato e sede di numerosi festival ed eventi, tra cui l'annuale festival delle mongolfiere.

Penisola di Coromandel - ampie spiagge sabbiose e fantastici sentieri escursionistici facilmente raggiungibili da Auckland.

Rotorura - un centro per la cultura Maori e un hotspot geotermico.

Huka Falls - dove il possente fiume Waikato è costretto a passare attraverso uno stretto canale di roccia, con i tipici tour in jet boat d'avventura kiwi offerti per avvicinarsi e avvicinarsi alle acque bianche a cascata.

Lake Taupo - un lago in un grande vulcano dormiente che attira gli appassionati di sport d'avventura per il jet boat e il paracadutismo.

Napier - ricostruita dopo un terremoto negli anni '1930, la città presenta numerosi edifici art déco. La città ospita un fine settimana Art Déco annuale ogni febbraio completo di auto d'epoca e gente del posto vestita con abiti degli anni '1930.

Baia di Hawke è una famosa zona di produzione del vino.

New Plymouth - Città della costa occidentale famosa per i suoi festival musicali e artistici e per ospitare altri importanti concerti durante tutto l'anno.

Wellington - "the Windy City", capitale culturale e ufficiale della Nuova Zelanda.

Lo stretto di Cook si trova tra il nord e l'Isola del Sud, e li collega è il traghetto InterIslander che va da Wellington a Picton. Conosciuta come una delle traversate in traghetto più spettacolari al mondo, questa è una traversata in traghetto di tre ore che non vorrai perderti.

 

Isola del Sud

Nelson - situato al centro della Nuova Zelanda, nella parte superiore dell'Isola del Sud. Questa città incentrata sull'arte ha una grande scena di ristoranti locali, così come cantine locali, una splendida costa e tre parchi nazionali tutti facilmente raggiungibili. È il punto di partenza ideale per visitare l'Isola del Sud da.

Parco nazionale Abel Tasman - L'Abel Tasman Coastal Track è una delle grandi passeggiate della Nuova Zelanda. A 51 km però è abbastanza lungo e ci vorranno 3-5 giorni per completare l'intero percorso.

Da qui in basso è meglio pianificare un percorso per attraversare l'isola del sud per ammirare le attrazioni.

DALLA Christchurch, la strada per Twizel offre il primo scorcio della vetta più alta della Nuova Zelanda, Mount Cook dalle splendide acque turchesi di Lake Tekapoe su Lago Pukaki per una vista più ravvicinata della montagna.

Da Twizel, viaggia attraverso il centro di Otago fino a Cromwell, il Lindis Pass, il fiume Kawarau fino a Queenstown. Avrai bisogno di almeno due giorni per vivere Queenstown, l'adrenalinica capitale dell'avventura del mondo.

DALLA Queenstown, prendi la costa lungo bellissima Lago Wakatipu per accedere alla regione più remota e selvaggia di tutte, Fiordland.

La piccola città di Te Anua è una buona base per esplorare il famoso Milford Sound, uno dei principali punti salienti dell'Isola del Sud. Questo incredibile fiordo è accessibile tramite una lunga strada tortuosa che risale la valle dalla città: un viaggio straordinario.

Un secondo fiordo altrettanto straordinario da visitare è Doubtful Sound. È accessibile solo in barca Lago Manapori al sito di un'enorme centrale elettrica sotterranea. Un pullman ti porta quindi alla testa di Doubtful Sound, Deep Cove, per connetterti con le barche da crociera per una crociera davvero maestosa lungo questo posto più remoto e bello.

Il percorso successivo ti porta indietro attraverso Queenstown e poi in alto sulla Crown Range per una vista mozzafiato sulla città e sull'incantevole Wanaka, con montagne innevate che circondano il bellissimo lago su cui si trova la città. Wanaka è idilliaca e tranquilla rispetto a Queenstown e merita una visita.

Da Wanaka, dirigiti a nord per accedere alla regione della costa occidentale attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari della Nuova Zelanda.

Andare in giro Lago Matheson per panorami mozzafiato delle Alpi meridionali riflesse nelle acque tranquille, prima di dedicare del tempo a sperimentare il ghiacciaio Franz Josef e il ghiacciaio Fox.

La strada della costa occidentale da qui porta a Hokitake e poi fino a Greymouth. A nord di qui ci sono Pancake Rocks, un'incredibile formazione costiera di rocce calcaree che assomigliano a enormi mucchi di… frittelle. Questo percorso particolare ti riporta al Nelson nella parte superiore dell'Isola del Sud.

Questo percorso non include l'angolo sud-est dell'Isola del Sud, che ha le città di Dunedin, con una forte eredità scozzese, Invercargill o l'isola di Stewart.

Concediti un sacco di tempo, idealmente circa tre o quattro settimane su entrambe le isole!

 

Un ringraziamento speciale a Tourism New Zealand per il gentile permesso di utilizzare le loro foto sul nostro sito.

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o abbiamo chiuso un'attività? O qualcosa è cambiato e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.