guida-essenziale-gay-melbourne-2017

Gay Melbourne · Guida della città

  Prima visita a Melbourne? Allora la nostra pagina della guida della città gay di Melbourne è per te.

guida-essenziale-gay-melbourne-2017

Melbourne

Capitale culturale dell'Australia e più volte votata come una delle città più vivibili del mondo, Melbourne ha un'atmosfera urbana spigolosa e fresca che sarà familiare ai visitatori europei, con un clima mutevole da abbinare.

Con il suo compatto Central Business District (CBD), le principali infrastrutture artistiche, i festival annuali, le imponenti strutture sportive, i sobborghi tentacolari e il suo quartiere e porto sul mare, insieme a ottimi negozi, ristoranti e bar alla moda e originali, e la più varia e vivace scena gay in Australia, Melbourne ha davvero qualcosa per tutti.

Scena gay

La scena gay di Melbourne è ampiamente diffusa in tutta la città e si divide all'incirca a nord e a sud del fiume Yarra, con pochissimi luoghi gay, a parte Saune gay nel CBD. La città ospita eventi LGBT tutto l'anno, di cui il più grande è nei mesi estivi.

La scena gay di Northside è artistica, indipendente e alternativa, e ha la maggior parte dei luoghi in pelle e sesso in loco della città. Ha anche una popolazione lesbica più alta. I principali quartieri gay in questa parte della città sono Abbotsford, Collingwood, Fitzroy, Northcote, Brunswick e Carlton.

Southside ha una popolazione maschile gay più alta, con numerosi Locale gay, Club di ballo gay e negozi di moda per servirli, con un focus principale intorno a Chapel Street, una delle principali aree dello shopping e dei ristoranti alla moda di Melbourne. L'influenza gay si diffonde nei distretti di Windsor, Prahran, South Yarra, Richmond e South Melbourne, inclusa St Kilda.

Concediti il ​​tempo per conoscere sia il nord che il sud: entrambe le aree hanno molte attrazioni per i visitatori gay.

Arrivare a Melbourne

L'aeroporto di Melbourne è un importante aeroporto internazionale composto da quattro terminal, con voli regolari per tutte le principali città australiane e neozelandesi e voli diretti per i principali hub asiatici e per l'Europa.

Non ci sono collegamenti ferroviari dall'aeroporto al centro città e, con i taxi costosi, una buona opzione è lo Skybus regolare che opera 24 ore su 7, 1 giorni su 3. L'autobus parte dai Terminal 17 e 50 e scende al Terminal degli autobus della Southern Cross Station, nel CBD. La tariffa di sola andata da $ XNUMX è paragonabile a oltre $ XNUMX in un taxi.

Il secondo aeroporto della città, Avalan, situato a sud-ovest della città, è utilizzato dal vettore low cost Jetstar sulle rotte nazionali. Un bus navetta collega questo aeroporto al terminal degli autobus del centro città a Southern Cross.

tram prima dell'orizzonte di Melbourne a St Kilda

Spostarsi a Melbourne

Il compatto CBD di Melbourne è disposto in un sistema a griglia come Manhattan ed è facile spostarsi a piedi o salendo e scendendo dai tram. Tutte le principali attrazioni della città si trovano a 20 minuti di viaggio dal centro e possono essere facilmente raggiunte grazie all'ottima rete di trasporti pubblici della città composta da tram, autobus e treni.

Per utilizzare il sistema di trasporto pubblico della città, ora avrai bisogno di una carta Myki che include pass giornalieri temporanei per i visitatori. Dovrai ricaricarlo con denaro prima di viaggiare. Le carte Myki sono ampiamente disponibili presso le macchine designate e nei negozi 7Eleven. Le tariffe si basano sulle zone della città: la Zona 1 è il centro città e la Zona 2 la periferia centrale ed esterna.

Dove alloggiare a Melbourne

Le zone più popolari per i visitatori gay sono il centro città (CBD), St Kilda e South Yarra/Prahran. La nostra lista di hotel selezionati a Melbourne per i viaggiatori gay si trova su Pagina degli hotel gay di Melbourne.

Cose da vedere e da fare

Central:

Federation Square è il miglior punto di partenza e un buon punto di orientamento per visitare il CBD. Situato proprio vicino alla stazione di Flinders Street, la piazza ha un centro visitatori molto utile. Nella piazza si trova anche ACMI, il Centro per l'immagine in movimento.

Il CBD vale la pena esplorare per i suoi bar e hotel alla moda, molti dei quali sono nascosti in piccoli vicoli. Ci sono molti negozi di moda di livello mondiale anche qui (così come in Brunswick Street a Fitzroy e Chapel Street a Prahran).

NGV (La Galleria Nazionale di Victoria) è la più antica galleria d'arte pubblica in Australia. Distribuito su due siti, Federation Square è la casa dell'arte australiana e St Kilda Road che ospita la Collezione Internazionale, NGV ospita molte mostre interessanti tutto l'anno ed è una visita obbligata per gli amanti dell'arte.

La torre Eureka è l'edificio residenziale più alto dell'emisfero australe e dispone di una terrazza panoramica aperta al pubblico nella parte superiore per una splendida vista sull'intera città.

Museo dell'immigrazione on Flinders Street racconta le storie spesso commoventi degli immigrati che si sono stabiliti a Melbourne da tutto il mondo, e merita una visita.

Lato sud:

Chapel Street a South Yarra e Prahran - per lo shopping di design e la cultura dei caffè e per scoprire il cuore della scena gay del Southside (anche vicino a Commercial Road).

Mercato di Prahran - per deliziosi piatti gourmet.

Royal Botanic Gardens - un posto incantevole situato a South Yarra.

St Kilda - per la tua vera esperienza al mare a Melbourne, sempre impegnata nei fine settimana. Vasta gamma di caffè, bar e negozi, così come il molo e l'Esplanade con un grande mercato domenicale. Da non perdere anche il Luna Park, il famoso parco divertimenti che risale al 1912.

Il Santuario della Memoria, sempre a St Kilda - non perdetevi l'esclusiva dimostrazione del raggio di luce che si svolge ogni 30 minuti.

Zoo di Melbourne - situato a Parkville, con un popolare evento Jazz at the Zoo nelle serate del fine settimana.

Lato nord:

Museo di Melbourne - a Carlton, questo è il più grande museo dell'emisfero australe con sette gallerie principali.

Fitzroy ed Collingwood sono i sobborghi alla moda a nord del CBD, pieni di caffè alla moda, ristoranti ed etichette di moda indipendenti, e il centro di un'altra vivace scena gay della città.

Le fiume Yarra scorre attraverso la città con numerose passeggiate lungo il fiume, jogging e piste ciclabili.

Quando visitare

La stagione estiva (dicembre - febbraio) attira la maggior parte dei visitatori, ma attenzione alla reputazione di Melbourne per i cambiamenti climatici severi e improvvisi, che possono offrire tutte e quattro le stagioni meteorologiche in un giorno, quindi vieni preparato. Assicurati di vivere uno dei tanti eventi gay annuali della città durante il tuo soggiorno: avrai molto da scegliere:

Il momento clou del calendario gay di Melbourne è, senza dubbio, il Festival di Midsumma - un festival gay con una grande varietà di eventi che si svolge per tre settimane da metà gennaio in tutta la città. La Melbourne Pride March si svolge come parte del Festival, culminando in una grande festa a St Kilda Beach, con il traffico di Fitzroy Street sostituito dalla folla in festa per la giornata.

Chillout è un festival rurale gay autunnale, che si svolge nelle vicine Daylesford e Hepburn Springs per quattro giorni all'inizio di marzo.

Un altro momento clou della cultura gay della città è il Melbourne Queer Film Festival, che si tiene ad aprile. Proietta oltre 150 film in 11 giorni ed è uno dei 5 migliori festival cinematografici gay al mondo.

Con l'inverno arriva HiBearNation, che si tiene ogni giugno, con l'esclusivo Mr Australasia Bear Competition come momento clou di un'intera settimana di eventi che attirano orsi, cuccioli e i loro ammiratori da tutto il mondo a Melbourne. Durante questa settimana viene lanciato anche il concorso artistico Men on Men di fama internazionale, gestito da The Laird.

A completare la line up annuale del festival gay di Melbourne c'è AWOL (A Week of Leather) che si tiene ogni agosto / settembre alle The Laird, con il momento clou è il Code Black Party.

Visa

Tutti i visitatori, ad eccezione dei titolari di passaporti australiani e neozelandesi, devono ottenere un visto o un'ETA (Electronic Travel Authority) prima di entrare in Australia.

Ai cittadini neozelandesi viene rilasciato un visto all'arrivo in Australia.

I titolari di passaporto della maggior parte dei paesi europei possono richiedere online un visto eVisitor. Questi visti sono gratuiti. Verifica la tua idoneità per un visto eVisitor qui.

I titolari di passaporto di Stati Uniti, Canada, Singapore e molti altri paesi possono richiedere un'ETA (Electronic Travel Authority). Verifica la tua idoneità per un ETA qui.

Denaro

La valuta è il dollaro australiano. I bancomat sono ampiamente disponibili in tutta la città. Le carte di debito e di credito sono ampiamente accettate.

Altre informazioni utili

Melbourne ospita molti dei migliori e più grandi eventi artistici e sportivi annuali dell'Australia. Alcuni dei punti salienti includono:

Il Melbourne International Comedy Festival - il terzo evento culturale più grande al mondo e il più grande in Australia, si svolge per un intero mese, ogni aprile.

Il Melbourne Cabaret Festival si svolge ogni giugno, con una vasta gamma di spettacoli che si esibiscono in luoghi in tutta la città.

La Melbourne Cup è il più grande evento di corse di cavalli d'Australia e si svolge ogni novembre. Questo, insieme al Queens Birthday Weekend a giugno, crea alcuni dei migliori weekend di festa lunghi in città, così come il weekend del Labor Day a maggio e il weekend lungo di Pasqua a marzo o aprile.

Melbourne pazza per lo sport ospita molte delle migliori squadre e sedi di football australiano, tra cui l'MCG e gli Etihad Stadium, insieme alle principali sedi di cricket, tennis e corse di cavalli del paese. L'Australian Open si gioca anche a Melbourne ogni gennaio.

La Great Ocean Road è un imperdibile e classico viaggio da Melbourne, per ammirare i dodici apostoli di rocce calcaree fatiscenti che dominano questa parte della costa sud australiana. È meglio impiegare due giorni per rendere giustizia, con una sosta notturna in una delle città costiere lungo il percorso ben segnalato.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o un'attività ha chiuso? Oppure è cambiato qualcosa e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.