Gay Varsavia · Guida della città

Gay Varsavia · Guida della città

Prima visita a Varsavia? Allora la nostra pagina della guida della città gay di Varsavia è per te.

Aggiornamento sul coronavirus: Si prega di notare che alcune sedi potrebbero essere chiuse in linea con i consigli del governo locale. Si prega di controllare il sito web del locale per gli orari di apertura e le informazioni più recenti prima di partire. Stai al sicuro e segui le indicazioni delle autorità locali per ridurre al minimo il rischio di trasmissione del virus.

vista-dall'alto-della-città-vecchia-di-varsavia

Varsavia | Warszawa

La capitale della Polonia, che ospita quasi 2 milioni di persone, è una metropoli europea in rapido sviluppo, con uno skyline urbano che è stato trasformato dalla caduta del comunismo nel 1989.

Le attrazioni turistiche tradizionali intorno alla Città Vecchia ora si fondono in una nuova capitale europea moderna, che vanta molti hotel di lusso a molti piani, una cultura dei ristoranti e dei bar cosmopolita in continua crescita e una scena gay in costante crescita.

 

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Diritti dei gay in Polonia

L'omosessualità non è mai stata illegale in Polonia. Nel 1932, la Polonia ha riconosciuto legalmente l'omosessualità e tL'età del consenso è di 15 anni sia per i gay che per gli eterosessuali. La Polonia rimane uno dei pochi paesi in cui gli uomini gay possono donare il sangue.

L'influenza della Chiesa cattolica ha reso il viaggio verso la parità dei diritti degli omosessuali un processo più lento che in altre parti d'Europa. Però, i gli atteggiamenti sociali stanno cambiando e stanno diventando sempre più accettanti i diritti dei gay.

Nonostante ciò, la Polonia è uno dei pochi paesi europei rimasti senza alcuna forma di partnership legale per coppie gay e lesbiche. L'adozione da parte di coppie gay o lesbiche non è consentita, sebbene le persone gay single possano adottare.

 

Scena gay

La scena gay a Varsavia è relativamente piccola rispetto alla maggior parte delle capitali europee, ma è in costante sviluppo. Di Più Locale gay e i club hanno aperto negli ultimi anni, con i colori dell'arcobaleno che vengono mostrati con orgoglio.

C'è una fiorente cultura del caffè con diversi locali gay-friendly e molti gay-friendly. La maggior parte dei caffè si trova intorno a Śródmieście, il quartiere centrale della città e sede di importanti attrazioni turistiche e hotel.

Varsavia ha organizzato la sua prima celebrazione EuroPride in assoluto nel 2010. Sebbene abbia incontrato l'opposizione locale, è stato un evento fondamentale e un trampolino di lancio che ha aiutato la comunità LGBT locale a costruire un profilo più ampio e pubblico.

 

Arrivare a Varsavia

In aereo

L'Aeroporto Internazionale Frédéric Chopin (WAW) è il più grande aeroporto della Polonia, situato a 10 km a sud del centro della città. Puoi anche volare a Warszawa Modlin.



C'è un collegamento ferroviario dall'aeroporto al centro di Varsavia, con le linee S2 e S3 di SKM che ti portano nel centro della città con i single che costano 3.40 PLN. Anche i treni KML raggiungono il centro città al costo di 6.80 PLN.

Ci sono anche buoni collegamenti in autobus per i principali nodi di trasporto di Varsavia, incluso un servizio di autobus notturno con single a partire da 3.40 PLN. Se stai prendendo un taxi, assicurati di recarti alla stazione dei taxi ufficiale. I prezzi dei taxi dovrebbero essere di circa 40 PLN per il centro città.

Con il treno

Varsavia ha ottimi collegamenti ferroviari con le altre capitali europee tramite treni ad alta velocità. Il Dworzec Centralny (Varsavia Centralna) è il principale terminal del centro.

 

Muoversi a Varsavia

Tram sono stati una delle principali caratteristiche del sistema di trasporto pubblico di Varsavia per molti anni e rappresentano ancora un modo ideale, economico e sicuro per spostarsi in città. Ci sono 30 linee di tram che collegano la città.

Il Warsaw Metro ha due linee attualmente, che serve i pendolari piuttosto che i turisti. Una seconda linea è in fase di completamento che collegherà il centro della città con la sponda destra del fiume Vistola.

Gli autobus sono inoltre disponibili e sono integrati con gli altri sistemi di trasporto pubblico. I biglietti giornalieri partono da 15 PLN.

Gay Varsavia · Guida della cittàEdifici finanziari illuminati al crepuscolo

 

Dove dormire a Varsavia

Per il nostro elenco di hotel di Varsavia consigliati per i turisti gay, visita il Pagina degli hotel gay di Varsavia.

 

Cose da vedere e da fare

Centro - Il quartiere centrale di Varsavia che contiene la maggior parte delle principali attrazioni turistiche.

Città vecchia - cuore turistico della città, meticolosamente restaurato dopo la distruzione della Seconda Guerra Mondiale; merita una passeggiata.

Piazze della Città Vecchia e della Città Nuova - per spettacoli musicali e teatrali all'aperto durante i mesi estivi.

Palazzo della Cultura e della Scienza - un dono alla città del "popolo sovietico" costruito nel 1955 e che ancora dominava il centro della città con la sua architettura socialista realista; contiene musei, cinema e una sala da concerto, con una piattaforma panoramica sul 30th piano.

Il Museo Nazionale - presenta interessanti mostre temporanee e collezioni permanenti; ha recentemente ospitato il "Ars Homo Erotica”Mostra di arte omoerotica contemporanea e storica.

Museo dell'Insurrezione di Varsavia - Inaugurato nel 60 ° anniversario della rivolta polacca, questo museo è un giusto tributo alla resistenza del popolo polacco all'occupazione nel 1944.

Museo Fryderyk Chopin - considerato il museo biografico più moderno d'Europa, ospitato in uno splendido palazzo barocco; uno dei tanti tributi a Chopin, il compositore più famoso della Polonia, che ha trascorso vent'anni della sua vita a Varsavia.

stadio nazionale - stadio storico costruito per i campionati UEFA EURO nel 2012.

Castello reale - impressionante museo storico e sede di alcuni dipinti di Rembrandt.

Parco e Palazzo Łazienki - giardini paesaggistici e un palazzo costruito su un'isola per l'ultimo monarca della Polonia, il re Stanislaw August Poniatowski.

Parco e palazzo di Wilanów - un'ex residenza estiva reale e bell'esempio di barocco europeo, con splendidi giardini che fanno da cornice al palazzo.

Teatro Wielki - forse il teatro e la sala concerti più imponenti della città. L'enorme "teatro mondiale" è il più grande teatro di opera e balletto della Polonia.

Museum of Modern Art - un nuovo museo ospitato in un ex negozio di mobili, vicino alla Stazione Centrale.

Ci sono alcune popolari destinazioni estive gay facilmente raggiungibili da Varsavia:

Błota, è una spiaggia lungo il fiume, a circa 10 km a sud del centro della città. Andare in bicicletta dovrebbe impiegare circa 40 minuti dal centro della città. Da Wał Miedzeszyński girare a sinistra in Sitowie, una strada sterrata irregolare.

Wybrzeże Gdyńcielo a Most Grota Roweckiegois bridge è un'altra destinazione estiva preferita dai gay e anche una spiaggia lungo il fiume.

 

Quando visitare

Varsavia attira la maggior parte dei visitatori da maggio a settembre, quando il tempo è al suo meglio. Le estati possono essere calde ma anche umide. I mesi invernali da novembre a marzo possono essere molto rigidi, con molta neve e venti pungenti.

Per più di un decennio, la città ha ospitato un evento annuale gay Pride, con un festival musicale associato, sfilate e feste da ballo. Controlla il sito web ufficiale di Parada Równości per i futuri piani LGBT Pride.

 

Visa

La Polonia è all'interno dell'area dei visti Schengen europea. Se viaggi da fuori dall'Europa, controlla se hai bisogno di un visto Schengen.

 

Denaro

La Polonia non fa parte dell'Eurozona. La valuta polacca è lo złoty.

ATM (Bancomat) si trovano facilmente in tutta Varsavia. Visa, MasterCard, Visa Electron e Maestro sono ampiamente accettate.

Abbiamo qualcosa che non va?

Ci manca una nuova sede o abbiamo chiuso un'attività? O qualcosa è cambiato e non abbiamo ancora aggiornato le nostre pagine? Per favore usa questo modulo per farcelo sapere. Apprezziamo molto il tuo feedback.