Una guida gay a Vienna

Una guida gay a Vienna

Scopri la Vienna gay e tutta la sua opulenza

Costruita con la ricchezza acquisita dall'Impero Asburgico e cullata nelle montagne alpine dell'Austria nord-orientale, Vienna è una città magica e indimenticabile. Caratteristica della sua ricchezza di cultura e storia, la città è stata per secoli un baluardo liberale.

La capitale dell'Austria trasuda cultura e orgoglio LGBT +, con la prima parata arcobaleno di Vienna che si è tenuta nel 1996 e una storia di personaggi LGBT + potenti ed elitari che cercavano rifugio in città.

Nonostante sia la città più famosa al mondo per conferenze e viaggi d'affari, Vienna è una città notevolmente rilassata e rilassante. La nonchalance di questa incantevole città è ciò che la rende un luogo così piacevole da visitare e questo è esemplificato dalla cultura Kaffehaus dei suoi residenti, l'alta concertazione di luoghi di arte e musica, nonché il vicino di una fantastica regione vinicola.

C'è molto da fare a Vienna per ogni viaggiatore gay e gli innumerevoli musei, gallerie, teatri dell'opera e ristoranti della città rendono praticamente impossibile annoiarsi. La città vanta anche una comunità gay riconosciuta e di spicco la cui scena offre numerose opportunità per discoteche e socializzazione gay.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Vienna

Hotel gay a Vienna

L'Arthotel ANA Prime è un'ottima scelta di alloggi per i viaggiatori gay che desiderano un ottimo rapporto qualità-prezzo e un facile accesso a molte delle attrazioni e destinazioni più famose della città. L'hotel si trova a soli 10 minuti di metropolitana dall'iconico Teatro dell'Opera di Vienna. Ogni camera è pulita e arredata in modo semplice e gli ospiti possono usufruire del salone, della terrazza e del cortile durante il loro soggiorno.

Occupando un edificio storico e meticolosamente restaurato, Hotel Altstadt offre agli ospiti un'esperienza boutique nel cuore della capitale austriaca. Questo hotel gay-friendly offre agli ospiti una splendida e affascinante base da cui esplorare la scena gay viennese e molte delle altre attrazioni della città che si trovano convenientemente vicine. Ogni camera è stata progettata individualmente, con mobili selezionati con cura e gli ospiti possono godere della vasta collezione di arte contemporanea del proprietario durante il loro soggiorno.

Dalla sua apertura, il Hotel Carlton Opera ha attratto innumerevoli musicisti, artisti e artisti grazie alla sua comoda posizione vicino al leggendario quartiere Freihaus e al Teatro dell'Opera di Vienna. Lo stile art nouveau dell'hotel è coerente in tutti i suoi imponenti spazi pubblici e nelle camere in stile classico.

Vienna

Bar e club gay a Vienna

Per una folla diversificata e un'atmosfera generale di benessere non cercare oltre il Village Bar. Uno dei bar gay più alla moda e più popolari di Vienna, il Village serve ottimi cocktail e un'ampia varietà di drink da assaggiare agli avventori. L'atmosfera è rilassata e il bar è frequentato da una clientela mista, il che significa che qualsiasi viaggiatore gay si sentirà a suo agio in questo locale. Il Village Bar è gestito dalla stessa direzione del Mango Bar di Vienna e di Why Not? Bar, quindi tieni d'occhio le offerte e gli eventi esclusivi in ​​questi luoghi.

Il Kibbutz Klub offre un'esperienza di clubbing unica per i fan di Eurotrash e del pop israeliano. Organizzato da un collettivo ebraico LGBT +, il Kibbutz Klub è uno spazio inclusivo e accogliente per tutti, che accoglie LGBT + e alleati. L'evento si tiene mensilmente e di solito si svolge in uno dei locali gay di Vienna, quindi assicurati di controllare quando si terrà la prossima festa del Kibbutz Klub.

Aquila Vienna è un club di crociere gay di fama internazionale per gli appassionati di cuoio e fetish. Il club si trova nel centro del "miglio gay" di Vienna ed è ben noto per le sue grandi folle. Eagle offre agli ospiti un'esperienza dark e sotterranea e il club è completamente attrezzato con un'area umida, imbracature, cabine e un sexy shop che vende giocattoli e accessori fetish. Il club non impone un codice di abbigliamento, ma è consigliato l'abbigliamento fetish.

Vienna

Opera di Stato di Vienna

Quando il Teatro dell'Opera di Vienna è stato inaugurato nel 1869, nessuno degli architetti che l'hanno progettato era presente ed entrambi erano morti durante la costruzione. Tuttavia, dopo la sua cupa apertura, la popolarità del locale è cresciuta esponenzialmente sotto la gestione dei suoi primi direttori. Il Teatro dell'Opera ha sofferto durante l'occupazione nazista dell'Austria quando molti dei suoi artisti, registi e mecenati regolari sono stati perseguiti e cacciati da Vienna, alcuni a causa della loro identità LGBT +.

Oggi l'edificio è un'attrazione imperdibile e i visitatori possono godere delle meraviglie della sua storia e del suo continuo significato culturale. Oltre a vedere una delle tante opere della casa, i viaggiatori gay possono anche fare un tuffo più profondo nel patrimonio di questo luogo iconico con una visita guidata.

A causa della sua popolarità, il Teatro dell'Opera di Vienna può essere estremamente affollato, in particolare la sera quando si svolgono spettacoli. Per i viaggiatori desiderosi di esplorare la storia dell'edificio senza la folla, il momento migliore per visitarlo è la mattina.

Vienna

Cultura viennese del caffè

Le pratiche sociali, i rituali e l'eleganza dei caffè presenti in tutta Vienna sono garantiti per offrire ai visitatori un'esperienza memorabile. Tipici per i loro tavoli con il piano in marmo, una vasta gamma di giornali internazionali e alcuni dei migliori caffè al mondo, i caffè viennesi sono un ambiente davvero unico e allettante.



È tipico che i clienti si soffermino da soli davanti al loro caffè e leggano materiale in queste splendide ambientazioni per ore e gli ospiti possono godere dell'atteggiamento accogliente che ci si aspetta dal personale in questi luoghi così culturalmente preservati.

Cafe Central offre ai clienti la possibilità di sperimentare la cultura del caffè viennese in uno dei caffè più tradizionali ed emozionanti della città. I suoi grandi soffitti a volta, le colonne in marmo e le opere d'arte inestimabili contribuiscono all'atmosfera tradizionale e opulenta del Cafe Central. È disponibile una vasta gamma di dolci e torte appena sfornati, che gli ospiti possono gustare al suono del pianoforte dal vivo.

orgoglio

Gay Pride a Vienna

Diversi eventi del gay pride si svolgono a Vienna ogni anno a settembre. La Rainbow Parade è il momento clou delle celebrazioni e i viaggiatori gay possono prendere parte alla parata, che si snoda attraverso il bellissimo centro di Vienna. Un altro evento popolare è il Rainbow Ball. Ospitato all'interno di una delle sale da ballo classiche di Vienna, ogni anno l'ambientazione storica è occupata da un gruppo di persone LGBT + che cercano di celebrare la propria identità in modo più formale.

Molti altri eventi si svolgono durante le celebrazioni dell'orgoglio di Vienna, tra cui la Vienna Fetish Spring, il Diversity Ball e il Vienna Boylesque Festival. Gli eventi sono tutti aperti al pubblico, quindi assicurati di controllare cosa c'è in programma prima di visitare questa incantevole città.

Statua

Diritti dei gay a Vienna

L'Austria ha le stesse leggi avanzate e progressiste sui diritti LGBT + che esistono in gran parte dell'Unione europea. I cittadini sono protetti da una legislazione che vieta la discriminazione di qualsiasi tipo in base all'orientamento sessuale percepito o effettivo di una persona e come tali gli austriaci LGBT + possono generalmente godere di un buon livello di uguaglianza.

La Rose Lila Villa era un edificio a Vienna che fu occupato da attivisti per i diritti dei gay alla fine degli anni '80 e rimane oggi uno spazio sicuro per le persone LGBT +. Il centro è una fonte di consulenza e assistenza sia per la popolazione gay di Vienna che per i turisti gay.


Pubblicato: 10 luglio 2020 da George Pizani | Ultimo aggiornamento: 14-Jul-2020
On: Vienna gay


Tour ed esperienze di Vienna

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a Vienna dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a Vienna