Una guida gay a Bogotà

Una guida gay a Bogotà

Scopri la capitale unica e vibrante della Colombia

La capitale della Colombia è il cuore cosmopolita del paese, dove stradine acciottolate incontrano imponenti prodezze dell'architettura contemporanea. Bogotà è un'espansione urbana densamente popolata incastonata tra alcune delle catene montuose più imponenti del mondo e che vanta una cultura profondamente radicata e affascinante.

La moderna Bogotà è nota per il suo ricco patrimonio culturale, la fantastica scena culinaria e i fiorenti quartieri artistici. Creatività e passione percorrono le vene di questa città e ne fanno una meta davvero liberatoria da visitare. Di notte, Bogotà continua a stupire con un'industria della vita notturna gay vivace e fiorente che ha qualcosa per tutti i gusti.

La scena gay a Bogotà è in gran parte concentrata intorno all'esclusiva e recentemente rinnovata area di Chapinero. Il quartiere ospita più di 100 bar, club e negozi gay e ovunque si possono vedere le prove della vivace comunità LGBT + della città. Bogotà sta diventando sempre più conosciuta come un fulcro della cultura e della comunità gay in Sud America ei viaggiatori gay si accalcano per sperimentare tutto ciò che questa città unica e diversificata ha da offrire.

Gay Bogotà

Bar e club gay a Bogotà

Situato in un vecchio cinema nel cuore del gay Chapinero, Teatro è un mega complesso gay, con una discoteca e un bar. Theatron è spesso definito "il più grande club gay del Sud America" ​​e con 5 piani e 13 stanze a tema, questo titolo è ben meritato. Ogni stanza del Theatron è ispirata a un diverso genere musicale o epoca, il che significa che c'è un'esperienza di discoteca per ogni viaggiatore gay in questo locale. Il club è uno dei più popolari di Bogotà e attira oltre 8,000 clienti ogni sabato sera.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Club Boogaloo è un ex bar blues trasformato in hotspot della vita notturna gay. Il club è popolare tra la popolazione gay più giovane della città, che è attratta dal locale in parte per la sua reputazione di club gay più cool di Bogotà. Il design industriale degli interni e il roster di famosi DJ dal vivo hanno fatto guadagnare a Boogaloo lo status di cult tra i trendsetter della scena gay della città. Vantando una folla ampia e diversificata, Boogaloo è una destinazione imperdibile durante un viaggio a Bogotà.

Un ritrovo preferito in prima serata tra la comunità gay della città, Color House Cafe Bar è stato inaugurato nel 2008 e da allora è stato un punto fermo della scena gay a Bogotà. L'arredamento vivace, le fantastiche offerte di bevande e l'atmosfera informale rendono Color House il luogo perfetto per riscaldarsi prima di recarsi in alcuni dei più grandi club gay di Chapinero. Il bar si trova a pochi passi dal Theatron e attira folle impressionanti nei fine settimana.

Gay Bogotà

Hotel gay a Bogotà

La maggior parte dei viaggiatori gay sceglie di soggiornare nel ricco quartiere di El Retiro o Chapinero. Entrambi i quartieri offrono ai viaggiatori una miriade di scelte di hotel e alloggi, nonché un accesso rapido e conveniente ai bar e ai club gay più famosi della città. Gli hotel in queste zone hanno anche maggiori probabilità di essere gay-friendly ei viaggiatori gay dovrebbero poter godere di un soggiorno senza stress.

Ristrutturato di recente e dotato di eleganti sistemazioni a 4 stelle, il Hilton Bogotà si trova a soli cinque minuti dal quartiere gay di Chapinero e vanta un'impressionante selezione di servizi tra cui una piscina all'aperto, una palestra, un ristorante e un'area lounge. Le camere dell'Hilton sono complete di mobili confortevoli ed eleganti e gli ospiti possono godere di una vista impareggiabile sullo skyline di Bogotà. Molte delle attrazioni più significative e famose della città si trovano a pochi passi dall'hotel, tra cui l'Università Pedagogica Nazionale.

Il Sofitel è stato il primo hotel di lusso della Colombia ed è situato nell'esclusivo quartiere El Retiro di Bogotà. L'edificio è stato progettato dall'architetto di fama mondiale Miguel Soto e le camere sono rifinite individualmente con accessori decorativi e mobili di artisti del calibro di Hermes e Lavin. Le opzioni per la ristorazione in loco disponibili nel Sofitel includono un ristorante in stile bistrot francese e un lounge bar informale, inoltre, molti dei migliori locali notturni gay della città si trovano a breve distanza a piedi.

Gestendo un delicato equilibrio tra eleganza senza sforzo ed estremamente sopra le righe, il W Hotel Bogotà è un'ottima scelta per i viaggiatori gay che apprezzano l'eccentricità e il lusso. Situato nel quartiere di Usaquen, l'area in cui sorge il W era un tempo terreno agricolo prima di essere occupata da imponenti grattacieli, boutique e ristoranti alla moda. C'è un tema d'oro in tutto l'hotel, con la hall, i bagni e persino i cuscini che offrono agli ospiti un soggiorno opulento ed elegante nel cuore di Bogotà.

Colombia

La Candelaria

La Candelaria è il cuore pulsante di Bogotà e anche la parte più antica e meglio conservata della città. L'area ospita case di 300 anni perfettamente restaurate, vicoli stretti e splendidi murales stradali. Il centro di La Candelaria è Plaza De Bolivar, una grande piazza contrassegnata da una statua in bronzo di Simon Bolivar, il leader militare e politico che ha guadagnato gran parte dell'indipendenza del Sud America dalla Spagna nel XIX secolo.

I monumenti e i luoghi di scoperta più utili sono sparsi in questo bellissimo quartiere e le strade tortuose a volte possono creare confusione, quindi il modo migliore per navigare nell'intricato web è assumere una guida turistica locale o partecipare a un tour di gruppo.

Si consiglia ai viaggiatori di tenere d'occhio i propri averi a La Candelaria poiché le strade strette e la confusa rete di case offrono le condizioni di lavoro perfette per borseggiatori e ladri.

Colombia

Cerro de Monserrate

Incombente sul centro di Bogotà e domina lo skyline della città, il Cerro de Monserrate è l'attrazione turistica più popolare di Bogotà. La montagna è stata a lungo considerata un luogo di sacro significato culturale per i residenti della città a causa della piccola chiesa che si trova sulla sua sommità, e i visitatori possono ancora apprezzare le splendide viste panoramiche oggi.



L'accesso alla vetta del Cerro de Monserrate si ottiene tramite la funivia, che opera tutti i giorni e fa pagare una tariffa relativamente economica. Questa opzione trasporta i visitatori dal centro di Bogotà alla cima della montagna in modo rapido e confortevole. In alternativa, ci sono una serie di sentieri escursionistici e sentieri che si snodano lungo il lato del colossale Cerro de Monserrate. Tuttavia, la passeggiata dovrebbe essere tentata solo da viaggiatori avventurosi poiché la combinazione della pressione ad alta quota e la drammatica pendenza rendono l'escursionismo sulla montagna una prospettiva impegnativa.

Bogota

Orgoglio gay a Bogotà

Ogni giugno in città si svolgono una serie di eventi dell'orgoglio e il punto focale di questi è il Bogota Pride March. La marcia tende a verificarsi alla fine del mese e attira grandi folle di individui e alleati LGBT + che cercano di celebrare la diversità della comunità LGBT + di Bogotà e di chiedere la fine della discriminazione in tutte le sue forme.

Bogotà ha avuto la sua prima parata dell'orgoglio nel 1982 e all'evento originale hanno partecipato solo 30 persone. Oggi la Bogota Pride March attira oltre 200,000 persone, che marciano, guardano e sostengono i diritti delle persone LGBT + in Colombia.

Diritti dei gay a Bogotà

La Colombia ha alcuni dei diritti gay più avanzati in Sud America con una serie di leggi progettate per proteggere le persone LGBT + dalla violenza, dalla discriminazione e dall'estorsione. Inoltre, il matrimonio tra persone dello stesso sesso è stato legalizzato nel paese nel 2016 e nel 2018 Bogotà ha eletto il suo primo sindaco lesbico. Le persone transgender in Colombia godono anche di una serie di protezioni legali e libertà, incluso il diritto di sottoporsi a un intervento chirurgico di conferma del genere senza un'approfondita valutazione psichiatrica.

La maggior parte dei viaggiatori gay a Bogotà avrà una visita senza problemi, tuttavia, è importante ricordare che, come ogni luogo, ci sono ancora aree della città in cui le manifestazioni pubbliche di affetto dovrebbero essere attentamente considerate per la tua sicurezza.


Pubblicato: 21 luglio 2020 da George Pizani | Ultimo aggiornamento: 22-Jul-2020
On: Gay Bogotà


Tour ed esperienze di Bogotà

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a Bogotà dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a Bogotà