Una rapida fuga ad Amsterdam

Una rapida fuga ad Amsterdam

Amsterdam: la terra del formaggio, dei tulipani e dei caffè intriganti. Il nostro editore Kieran Watkins ti porta gli effetti di un weekend gay in questa città colorata.

È difficile trovare qualcuno a cui non piaccia Amsterdam, soprattutto un uomo gay.

La capitale dei Paesi Bassi è riconosciuta a livello internazionale per le sue opinioni tolleranti sulla comunità LGBT, essendo il primo paese al mondo a legalizzare il matrimonio gay nel 2001. Il posto è pieno di case pittoresche, arte vibrante e gente del posto vivace; certamente urla campo!

Ecco le mie informazioni sui panorami e sugli odori che dovresti provare durante un weekend in città:

Venerdì

Ottimi collegamenti: Come la maggior parte delle pause del fine settimana, dovresti arrivare venerdì pomeriggio per concederti tutto il tempo per goderti tutto ciò che Amsterdam ha da offrire. Amsterdam Schiphol è un grande aeroporto internazionale, ben collegato al mondo, e la stazione ferroviaria centrale di Amsterdam collega anche con molti paesi vicini.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Hotel rilassanti: Evita le zone turistiche affollate e opta per un hotel vicino a Piazza Rembrandt, che fortunatamente è la sede del principale quartiere gay della città. Il Hampshire Hotel - Eden Amsterdam è il nostro preferito.

Quartiere a luci rosse di AmsterdamDelizie orientali: Fate una passeggiata verso il quartiere a luci rosse (evitate le ragazze alle finestre, a meno che non vi piaccia) e cenate in uno dei tanti ristoranti orientali di Chinatown. La cucina vietnamita o tailandese è popolare, ma c'è molto da scegliere.

Storica scena gay: Visita il leggendario Café 't Mandje dopo il pasto. Questo è stato il primo bar gay e lesbico in Olanda e l'atmosfera è sempre animata.

Scegli il tuo bar preferito: Infine, trascorri la serata pavoneggiandoti tra i vari bar gay di Rembrandt Square. Se sei giovane, la musica house a tutto volume Uscita Apres Chique spunterà tutte le tue caselle. Per il gentiluomo più maturo, Amstel Fifty Four or Queers Amsterdam sono ancora vivaci ma attirano una folla più anziana.

Sabato

Tutti a bordo: Amsterdam è famosa per i suoi numerosi canali ed è sicuramente il modo più semplice per vedere la città. (A meno che non abbiate voglia di saltare in bicicletta.) Un tour del canale è quindi l'attività mattutina perfetta. Sali e scendi vicino al Hard Rock Café e trascorri circa un'ora guardando questa splendida città dall'acqua.

Pranzo gustoso: Una volta terminato il tour, vai a Café umanità, un accogliente bar che serve panini freschi e snack. Il proprietario, un simpatico ragazzo di nome Frank, lavora qui da 25 anni e ha molti consigli per visitare ed esplorare se ne hai bisogno.

Specialità olandese: Un viaggio ad Amsterdam non sarebbe completo senza un tour di degustazione di vini e formaggi, quindi vai a Reypenaer Proeflokaal nel primo pomeriggio dove proverai 6 formaggi diversi accompagnati da vini diversi; un'esperienza davvero autentica.

Canali di AmsterdamUn momento di riflessione: Lascia che il tuo stomaco si tranquillizzi facendo una visita al vicino omonumento, un memoriale per gli uomini gay e le lesbiche che sono stati oggetto di persecuzione. Il personale adiacente Punto rosa kiosk può dirti di più al riguardo.

Negozio o sauna: Per il tardo pomeriggio, hai due opzioni; potresti andare al Dam, la piazza principale centrale di Amsterdam, e fare un po 'di shopping del sabato, oppure potresti rilassarti e divertirti in una delle migliori saune gay di Amsterdam, Sauna Nieuwezijds. Ovviamente sceglierai questa opzione!

Passa il sapone: Completo di bagno turco, sauna finlandese e jacuzzi, rilassati e immergiti nell'atmosfera prima di cenare in un locale alla moda Anna su Warmoesstraat 111, un elegante ristorante che serve deliziosi piatti europei.

Puoi terminare la tua serata sulla pista da ballo Club NYX or RAPIDO, oppure puoi infilare la tua attrezzatura in pelle e restare nell'ombra a EAGLE Amsterdam or Club Chiesa.

Domenica

Calmati: È probabile che ti sentirai un po 'sbronza entro domenica, quindi considera le tue scelte di vita in uno dei tanti splendidi musei di Amsterdam.

Amanti dell'arte: Prendi il tram per il quartiere dei musei e dai un'occhiata al Galleria Van Gogh or museo nazionale, assicurandoti di fermarti a scattare una foto dell'iconico I Amsterdam segno sulla tua strada.

Bar gay tabù ad AmsterdamAppassionati di storia: Il trasloco Ann Frank House Frank o il perspicace Museo di Amsterdam sono un must Per alcuni musei vale la pena prenotare prima per evitare lunghe code, quindi cerca online prima di arrivare.

Cultura del caffè: Torna al centro principale della città, fermandoti a L'altra parte bar per un caffè e una "torta spaziale". La regola permissiva dei Paesi Bassi sul fumo di cannabis significa che è l'occasione perfetta per provarla se lo desideri.

Acquisti last minute: Lo Mercato dei fiori di Amsterdam si trova nelle immediate vicinanze della caffetteria, il luogo perfetto per acquistare regali per la famiglia prima di dire addio alla stravagante ed eccentrica città amata da tutti.

Farai sicuramente fatica ad odiarlo! Controlla le nostre offerte sugli hotel di Amsterdam e l'elenco completo dei locali gay attraverso il nostro pagina della città.

Sei d'accordo con i nostri consigli? Scrivici il tuo pensiero @travelgayEuropa


Pubblicato: 06 gennaio 2016 da Tod | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2022
On: Amsterdam gay · XNUMX€ Gay Paesi Bassi


Tour ed esperienze di Amsterdam

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour ad Amsterdam dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati ad Amsterdam