Punti di riferimento LGBT + a Londra

Punti di riferimento LGBT + a Londra

Punti di riferimento LGBT + in una delle città più gay del mondo

Londra è stata un fulcro della cultura LGBT + sin dal XVIII secolo, quando i pub e le caffetterie divennero popolari tra gli uomini gay in cerca di connessione, noti come Molly Houses. Da allora le persone LGBT + hanno continuato a cercare rifugio in città, formando comunità e lasciando il segno per le strade della capitale. Tuttavia, è stato solo nella seconda metà del 18 ° secolo che coloro che non si sono identificati come eterosessuali e cisgender sono stati in grado di vivere apertamente e pubblicamente. Ciò significa che Londra è un tesoro di monumenti LGBT +, non solo esemplificando il coraggio e l'orgoglio della popolazione LGBT + della città, ma anche la sua storia precedente e più segreta.

Statua di Alan Turing

La maggior parte delle persone riconoscerà il nome di Alan Turing e la maggior parte sarà probabilmente anche a conoscenza del suo lavoro di informatica pionieristico che molti citano come forza trainante dietro la sconfitta alleata della Germania nazista. Tuttavia, nel 1952, appena sette anni dopo che il suo genio aveva salvato il paese, Alan Turing fu perseguito per atti omosessuali. Turing accettò di sottoporsi alla castrazione chimica come alternativa alla prigione, tuttavia, le tensioni fisiche e mentali della procedura barbara erano troppo grandi per Turing, che alla fine si tolse la vita solo 16 giorni prima del suo 42 ° compleanno.

Oltre alla grazia ufficiale del primo ministro, Turing viene commemorato oggi, ma una scultura su St Mary's Terrace, Paddington e i visitatori spesso lasciano fiori e messaggi a questa icona LGBT + originale.

Le case di Virginia Woolf

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Le case di Virginia Woolf

Virginia Woolf è considerata da molti una delle più importanti scrittrici moderniste del XX secolo e le sue opere più famose sono considerate sostenitori della letteratura britannica. Tuttavia, fu il romanzo di Woolf del 20 Orlando e le storie e le lettere che lo ispirarono a rendere le sue numerose case punti di riferimento LGBT +.

Orlando è stato ispirato dalla relazione di 10 anni di Woolf con la collega romanziera londinese Vita-Sackville West. Nonostante entrambe le donne fossero sposate con uomini, si impegnarono in una relazione appassionata e proibita che iniziò dopo essersi incontrati a una festa nel 1922.

Virginia Woolf ha vissuto in diverse case a Londra e le persone interessate possono visitare sia la sua casa d'infanzia a Kensington che la casa di Tavistock Square dove ha scritto la signora Dalloway.

Campi di Highbury

Campi di Highbury

Nel novembre 1970 oltre 100 membri del Gay Liberation Front hanno tenuto quella che spesso si crede essere la prima protesta per i diritti dei gay nel Regno Unito agli Highbury Fields di Islington. Il gruppo stava manifestando contro l'intrappolamento della polizia di Louis Eakes, un membro di spicco della comunità LGBT + locale. Molti danno credito agli eventi di quella notte a Highbury Fields come catalizzatori del movimento per i diritti dei gay che seguì.

Nel 2000, una targa è stata svelata al parco per commemorare gli sforzi di coloro che si sono difesi e hanno mostrato un coraggio ammirevole quella notte e durante tutta la campagna per la liberazione dei gay. La targa è uno dei punti di riferimento LGBT + più significativi e merita una visita, i circostanti Highbury Fields sono un luogo rilassante e panoramico in mezzo al rumore della capitale.

Gays the Word bookshop Punti di riferimento LGBT

Libreria Gays the Word

Molti appassionati di cinema LGBT + noteranno immediatamente la libreria Gays the Word del film Pride del 2014. Basato su eventi reali, il film descriveva la libreria come il luogo d'incontro di Gays and Lesbians Support the Miners, uno dei primi e più influenti gruppi per i diritti LGBT nel Regno Unito. Gays the Word è l'unica libreria d'Inghilterra dedicata a fornire materiale incentrato su LGBT + e sin dalla sua apertura nel 1979 è stato un fulcro della cultura queer nella capitale. Nonostante abbia dovuto affrontare numerose battute d'arresto, tra cui un'inflazione estrema degli affitti, attacchi odiosi e una diminuzione del traffico, Gays the Word continua a offrire una gamma di libri LGBT + da tutto il mondo.

Admiral Duncan Pub, punto di riferimento LGBT

Admiral Duncan Pub

Uno dei primi bar gay nel Regno Unito, il Pub dell'ammiraglio Duncan servì i suoi primi clienti nel 1832 e grazie alla sua posizione a Soho si trasformò in uno dei pub gay più affermati della città. Il pub è diventato una notizia da prima pagina quando è stato il sito del peggior attacco omofobico del paese nel 1999. La bomba a chiodo fatta esplodere all'interno ha ucciso 3 persone e ne ha ferite 70. I visitatori del pub oggi noteranno il lampadario commemorativo appeso al bar e una targa in vicino St Anne's Gardens.



Nonostante l'attacco, l'Admiral Duncan è ancora un punto di riferimento popolare e vibrante nell'iconica Soho ed è rinomato per la sua atmosfera accogliente e amichevole, nonché per i suoi spettacoli di cabaret settimanali.

Punti di riferimento LGBT

Statua di Oscar Wilde

Una conversazione con Oscar Wilde è stata svelata nel 1998 nel centro di Londra. La statua è uno dei più recenti punti di riferimento LGBT + di Londra e presenta il busto di Wilde che fuma una sigaretta e di fronte a una sezione dell'installazione progettata per consentire ai passanti di fermarsi, sedersi e avere una "conversazione" con la leggenda letteraria e LGBT + stessa.

Nonostante abbia prodotto innumerevoli opere di poesia ampiamente celebrata, Oscar Wilde ha trascorso due anni in prigione e tre in esilio in un periodo in cui essere gay era illegale. La scultura si trova ai margini dell'area dei teatri di Londra, un luogo significativo nella vita del famoso drammaturgo.

Per saperne di più: I quartieri più cool di Londra.


Pubblicato: 09 luglio 2020 da George Pizani | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2020
On: Gay Londra


Tour ed esperienze di Londra

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a Londra dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a Londra