La Scozia invia un forte messaggio pro-gay

La Scozia invia un forte messaggio pro-gay

Il primo ministro scozzese, Alex Salmond, fa dichiarazioni pro-LGBTI senza precedenti.

Nel luglio 2014, il governo scozzese ha lanciato una tempesta di iniziative per la parità. In concomitanza con i Giochi del Commonwealth a Glasgow, inviano un segnale all'80% dei paesi del Commonwealth in cui la discriminazione è diffusa.

Il leader del governo scozzese, il primo ministro Alex Salmond, ha rilasciato ulteriori dichiarazioni pro-lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali (LGBTI) durante una visita alla Pride House di Glasgow, dove ha anche abbracciato calorosamente i genitori dello stesso sesso ei loro bambini.

 

Un rimprovero a 42 nazioni omofobe del Commonwealth

Il suo sostegno all'uguaglianza LGBTI arriva nel bel mezzo dei Giochi del Commonwealth, che il suo governo sta ospitando. Viene visto come un rimprovero implicito alle politiche omofobiche di 42 dei 53 stati membri del Commonwealth e al tacito sostegno alle comunità LGBTI in questi paesi.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del Travel Gay Newsletter

Anche il governo di Salmond ha lanciato questa settimana il Una Scozia campagna, con il tema Equal Scotland e cartelloni pubblicitari di alto profilo in tutto il paese.

La campagna include impegni per l'uguaglianza basati su età, disabilità, sesso, razza, religione o credo - e orientamento sessuale, identità di genere e status intersessuale.

"È sorprendente e lodevole che il governo scozzese abbia lanciato consapevolmente la sua campagna a favore dell'uguaglianza One Scotland nel mezzo dei Giochi del Commonwealth, con cartelloni ovunque in modo che i visitatori di tutto il Commonwealth ricevano il messaggio", ha affermato Peter Tatchell, direttore del organizzazione per i diritti umani, la Peter Tatchell Foundation.

“Questo invia un rimprovero implicito ai 42 paesi del Commonwealth che non trattano allo stesso modo i loro cittadini LGBTI. Segnala alle persone LGBTI in tutto il Commonwealth che Glasgow 2014 e il governo scozzese sono dalla loro parte. Non riesco a pensare a nessun altro governo ospitante del Commonwealth o dei Giochi Olimpici che abbia fatto qualcosa di simile.

 

La bandiera, il bacio

“Alex Salmond sta sventolando la bandiera arcobaleno dal quartier generale del governo. Ha finanziato e visitato Pride House a Glasgow e ha abbracciato genitori dello stesso sesso e i loro figli. C'è stato un bacio tra persone dello stesso sesso durante la cerimonia di apertura dei Giochi del Commonwealth, trasmessa in televisione a decine di milioni di persone negli Stati membri. Salmond ha impegnato il governo scozzese a sostenere i diritti LGBTI in Scozia e nel mondo. Il suo governo ha ora lanciato la campagna di alto profilo e all-inclusive One Scotland con il tema Equal Scotland. Vorrei che il Regno Unito e altri governi facessero lo stesso.

“Qualunque cosa la gente pensi di Alex Salmond e della spinta per l'indipendenza scozzese, la sua dichiarazione e le sue azioni sono le più schiette e di supporto all'uguaglianza LGBTI da parte di qualsiasi leader di qualsiasi nazione ospitante durante un grande evento sportivo internazionale.

“Nessun altro leader di una nazione ospitante del Commonwealth o dei Giochi Olimpici ha mai detto o fatto qualcosa di così positivo. Né David Cameron né Boris Johnson hanno fatto nulla di simile durante le Olimpiadi di Londra 2012. Sventolare la bandiera arcobaleno dalla sede del governo per tutta la durata dei Giochi non ha precedenti. Invia un messaggio di solidarietà alle persone LGBTI in tutto il Commonwealth. Questa è un'iniziativa unica e senza precedenti per la quale Alex Salmond e il governo scozzese meritano pieno credito e lode.

“È fantastico che il governo scozzese stia sventolando la bandiera arcobaleno dal suo quartier generale per tutta la durata dei Giochi. Questo è un gesto semplice ma importante e un atto di solidarietà con i milioni di persone LGBTI che ancora subiscono criminalizzazione, discriminazione e violenza di massa in quattro paesi del Commonwealth su cinque.

“Nemmeno i governi di Londra o del Regno Unito sono riusciti a farlo durante le Olimpiadi del 2012. Glasgow è andata meglio di Londra. Saluto il governo scozzese e Alex Salmond ", ha affermato Tatchell.


Pubblicato: 29 luglio 2014 da Tod | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2020
On: Gay Edimburgo · XNUMX€ Gay Regno Unito


Tour ed esperienze di Edimburgo

Sfoglia la nostra selezione selezionata di tour a Edimburgo dai nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.


Hotel consigliati a Edimburgo