Stabilimenti balneari gay

La storia dei bagni gay americani e "Bathhouse Betty"

L'ascesa e la caduta degli stabilimenti balneari

Gli stabilimenti balneari gay americani hanno raggiunto il loro apice negli anni '1970. Molto prima degli smartphone e di Internet, le persone dovevano uscire dalla porta di casa per organizzare un incontro sociale o sessuale. Poiché l'omosessualità era molto più tabù a quei tempi, i bagni fornivano anche un ambiente discreto. Potresti andare allo stabilimento balneare, toglierti i vestiti e girovagare per il labirinto avvolto solo in un asciugamano.

Potresti avere un numero qualsiasi di incontri con uomini diversi e poi tornare nel mondo reale come se non fosse successo nulla. Molti gay rinchiusi facevano affidamento su stabilimenti balneari e aree di crociera per ottenere i loro calci. Ma a cosa servono oggi gli stabilimenti balneari gay? Come erano al loro apice? E perché l'Europa ha una scena da bagno gay molto migliore dell'America? Scopriamolo.

 

I bagni continentali

 

All'inizio degli anni '1970, al culmine della scena dei bagni gay americani, Bette Midler e Barry Manilow salirono sul palco dei Continental Baths. Si esibivano regolarmente in due pezzi, Bette alla voce e Barry al piano - a volte indossava un asciugamano. Barry Manilow sarebbe diventato una grande star, ma non si sarebbe dichiarato gay fino al 2017. Forse potrebbe aver avuto un sentore ai Continental Baths.

Sebbene gli avventori in teoria avessero altro da fare, la pura forza di due stelle emergenti era troppo buona per resistere. La gente si riuniva sugli asciugamani per guardare le leggendarie esibizioni di Bette e Barry.

Le loro carriere sono nate nei bagni gay di New York. Bette Midler divenne nota come "Bathhouse Betty", un soprannome che avrebbe indossato con orgoglio. Ha persino realizzato un album chiamato "Bathhouse Betty". Era l'alba del movimento di liberazione gay e gli americani gay stavano emergendo dall'ombra. Le esibizioni di Bette Midler di "You've Got To Have Friends" ai Continental Baths rappresentano un momento fondamentale nella cultura gay. Ci sono filmati granulosi in bianco e nero su Youtube. Era una celebrazione del campo alto; molto gay, molto New Yawwk e più che un po' sovversivo.

 

 

 

L'apice della scena dei bagni gay

 

C'erano stabilimenti balneari ai tempi dell'Impero Romano. Poiché l'attività sessuale tra persone dello stesso sesso non era un tabù ai tempi dei pagani, è lecito ritenere che le cose siano accadute. I bagni sono emersi in America verso la fine del XIX secolo. Servivano a uno scopo preciso: le persone li usavano per fare il bagno. Ma a metà del XX secolo, i bagni americani erano in gran parte frequentati da uomini gay. Inevitabilmente, i bagni potevano essere luoghi rischiosi in cui cercare azione quando l'omosessualità era ancora criminalizzata.

Negli anni '1970, con la rivoluzione sessuale e le conseguenze della rivolta di Stonewall, i bagni gay erano pieni di azione, per così dire! Immagina, era praticamente l'unico posto in cui potevi andare per trovare un'azione garantita. Non era più possibile scorrere mentre si guardava la TV a metà. Dovevi toglierti l'equipaggiamento ed entrare nello stabilimento balneare con tutti gli altri. Così tanti incontri sessuali e romantici sono stati mediati in questo modo.

Quando Bette Midler si esibiva ancora negli stabilimenti balneari, erano pieni di gay. Sembrava che la festa sarebbe andata avanti e avanti. Purtroppo, è emersa una grande malattia con un piccolo nome che ha devastato l'America LGBT +.

 

Il declino degli stabilimenti balneari

 

Mentre l'HIV / AIDS dilaniava le varie scene gay americane, i bagni sono diventati bersagli. Prima di denigrazione e poi di pressioni legali. Molti degli stabilimenti balneari furono costretti a chiudere. In Europa, i bagni gay non hanno affrontato le stesse sfide legali, quindi sono rimasti aperti, anche se in condizioni ridotte.

La scena degli stabilimenti balneari gay americani non si è mai ripresa dalla repressione degli anni '1980. Ecco perché le principali città europee hanno spesso stabilimenti balneari gay di qualità superiore.

Ci sono ancora stabilimenti balneari gay in America di varia qualità. Stabilimenti balneari di Los Angeles stanno ancora bene oggi. Molti stabilimenti balneari hanno difficoltà finanziarie anche se con affitti alti e la maggior parte dei collegamenti sono ora organizzati online. Sopravvivono, per ora - per quanto ancora resta da vedere. Una cosa è certa: gli stabilimenti balneari non raggiungeranno mai quelle altezze elevate quando Barry e Bette hanno fornito l'intrattenimento musicale. Riesci a immaginare Lady Gaga che si esibisce a FLESSIBILE LA? A pensarci bene, probabilmente potresti. Forse dovrebbero chiamare il suo agente.

PARTECIPA AL Travel Gay Newsletter

Cosa c'è oggi

Altre notizie, interviste e servizi sui viaggi gay

I migliori tour a Los Angeles

Sfoglia una selezione di tour a Los Angeles dei nostri partner con cancellazione gratuita 24 ore prima dell'inizio del tour.

Il migliori esperienze in Los Angeles per il tuo viaggioOttieni la tua guida

Prenota un Travel Gay Hotel approvato